Alexa Unica Radio
autunno in barbagia

Autunno in Barbagia 2021: l’evento si farà

Autunno in Barbagia 2021 al via con il Green Pass. Ci si rimbocca le maniche e si ripropone sotto una nuova veste, quella della sicurezza.

L’Aspen, la Camera di Commercio di Nuoro e i paesi aderenti al circuito hanno scelto di organizzare l’evento Autunno in Barbagia. Hanno  tenuto conto delle alte percentuali di vaccinazioni e dei consigli e suggerimenti dell’ATS e della Prefettura. Sarà necessario disporre del Green Pass per accedere alle zone riservate alla manifestazione.

“In linea con gli intendimenti del Governo – dichiara Agostino Cicalò, Presidente della Camera di commercio di Nuoro- l’obiettivo della Camera di Commercio, dell’Aspen e dei Comuni è quello di consentire il riavvio del circuito dopo lo stop del 2020. Si cerca di raggiungere una nuova normalità. Dobbiamo fare affidamento su un’organizzazione pianificata degli accessi e una rigorosa pianificazione di base. Sarà inoltre necessario un comportamento attento e rispettoso da parte dei partecipanti”.

Dove e quando

La manifestazione si terrà nei paesi che riusciranno ad organizzare gli eventi nel rispetto delle norme anti COVID-19. La progettazione sarà mensile. Non ci sarà quindi un calendario unico degli eventi fino a dicembre, come avviene solitamente. Ma si lavorerà di mese in mese, tenendo sotto controllo le percentuali dei vaccinati, l’andamento dei contagi e le indicazioni del Governo.

“Bitti, che tradizionalmente apriva il circuito – prosegue Cicalò- ha dovuto rinunciare a seguito della situazione logistica post alluvione. Gli eventi di settembre inizieranno quindi a Oliena, l’11 e 12, per proseguire poi a Dorgali (18 e 19) e Orani (25 e 26). Nel frattempo iniziamo a lavorare per il calendario di ottobre”.

Nelle tappe, nelle corti e nelle botteghe dovrà essere rispettato il distanziamento, il numero limitato di accessi, l’utilizzo della mascherina e tutte le modalità già previste dalle norme vigenti.

Autunno in Barbagia si farà!

“Siamo ben felici di poter supportare i nostri operatori economici in aderenza al nostro ruolo istituzionale – dichiara Roberto Cadeddu, Presidente dell’Azienda Speciale Aspen. Per questo motivo riproponiamo con forza il circuito per il 2021; abbiamo ricevuto in questi mesi tante richieste da parte dei nostri visitatori ai quali sentiamo finalmente di poter dire che Autunno in Barbagia 2021 si farà!

I nostri Comuni stanno lavorando in una maniera nuova, per poter garantire una visita sicura e piacevole; confidiamo nella collaborazione di tutti per garantire il rispetto delle regole di sicurezza che sono la vera chiave per poter proseguire in questa nuova esperienza”.

Tutto in massima sicurezza

I Presidenti della CCIAA e dell’ASPEN nelle scorse settimane hanno incontrato i referenti della Prefettura che hanno prospettato la propria disponibilità a supportare la gestione degli eventi nelle attività di controllo, in particolar modo nella fase di accesso ai Paesi. In attesa di una riunione per concordare un protocollo idoneo a garantire la massima sicurezza nello svolgimento delle attività, la Camera di Commercio e l’Aspen si faranno carico di parte degli oneri connessi al controllo dei Green Pass richiesti per accedere alle zone dedicate ai soli accessi pedonali grazie alla presenza di Guardie Giurate dedicate specificamente all’attività di controllo.

Inoltre, in occasione dell’incontro operativo che si è tenuto ai primi di agosto, il rappresentante dell’ATS di Nuoro ha dato disponibilità ad attivare in via preventiva degli incontri con gli organizzatori delle singole tappe per programmare una attività di screening a favore degli operatori economici che parteciperanno agli eventi.

About Emanuele Loddo

Nato a Carbonia, proveniente da Portoscuso (Sud Sardegna), studente di Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

vela

Vela: a Villasimius arriva il campionato del mondo con la GC32 Racing.

A Villasimius il campionato di vela del mondo con la GC32 Racing, dal 15 al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *