Alexa Unica Radio
image

Guida al trading online: Come funziona il trading online? Impara come investire online

L’avvento del trading online ha cambiato il mondo del trading per sempre; è stato un grande livellatore. Ora il trading sui mercati primari e secondari è più semplice e veloce e in più si ha accesso a informazioni accurate e aggiornate. I piccoli investitori e gli investitori individuali non sono più in balia di intermediari e broker, il che significa maggiore trasparenza e minori costi di transazione.

In questa guida al trading online, imparerete di più su come funziona il trading online, compreso il conto di trading online.

Capire il trading online e come funziona?

La maggior parte degli investimenti nei mercati azionari al giorno d’oggi per gli investitori al dettaglio avviene online. Il trading online, come suggerisce il nome, è l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari online.

Questo significa che voi possedete questi strumenti in forma elettronica invece di averli in forma fisica. Suona confuso?

Basta confrontarlo con il tuo conto di risparmio; quando vedi il tuo estratto conto di risparmio vedi il saldo netto nel tuo conto – ma non hai fisicamente quel denaro. Allo stesso modo, se compri 40 azioni di Infosys e 15 azioni di Reliance Communications e poi vendi 10 azioni di Infosys e compri altre 5 azioni di Reliance Communications nel corso di un mese, alla fine del mese il tuo estratto conto mostrerà un saldo netto di 30 azioni di Infosys e 20 azioni di Reliance Communications senza che tu abbia comprato o venduto fisicamente queste azioni.

Componenti di un conto di trading online

Un conto di trading online è costituito da tre componenti, questi sono i

  1. conto di risparmio,
  2. conto demat e
  3. il conto di trading reale o il conto di e-broking.

Conto di risparmio

Il conto di risparmio è collegato al conto di trading online. Così quando vuoi comprare online – il denaro dal tuo conto di risparmio viene usato per fare l’acquisto e nel caso in cui vendi online allora il ricavato della transazione viene accreditato  direttamente sul tuo conto di risparmio.

Conto demat

Il conto demat è il conto che riflette il saldo dei vari strumenti che possiedi elettronicamente. Nel caso in cui abbiate azioni fisiche potete inviarle al rispettivo registrar della società e farle dematerializzare (convertite in forma elettronica). Queste azioni dematerializzate si rifletteranno nel tuo conto anche se non le hai comprate online.

Conto di trading

Il terzo componente è il conto di trading vero e proprio che ti fornisce una piattaforma per il trading. Si tratta di un accordo che avete con un portale di vostra scelta in modo da poter utilizzare la loro piattaforma per il trading nel mercato primario e secondario.

Il tipo di conto che si ottiene varia a seconda del portale che si sceglie; alcuni non hanno un conto di risparmio proprio, quindi ti permettono di collegare il tuo conto di risparmio da HDFC, ICICI, CITI Bank ecc mentre ICICI e AXIS Bank ti offrono tutti e tre i conti sotto un unico ombrello.

Aprire un conto di trading online

Per aprire un conto di trading la prima cosa che dovrete fare è scegliere un portale a cui volete registrarvi. Qui la scelta è enorme che può essere un vizio e anche una virtù. L’ampia scelta ti aiuta a ottenere buoni tassi e un portale facile da usare, ma allo stesso tempo cercare di trovare una scelta sicura e affidabile può essere un compito arduo. La maggior parte delle banche private e del settore pubblico offrono questo servizio e anche alcune NBFC (Non Banking Finance Company) lo fanno. Devi fare bene i tuoi compiti prima di fare la tua scelta. I fornitori di servizi elencati di seguito sono noti per essere tra i migliori sul mercato e sono leader di mercato in termini di volume del business totale:

I nomi più popolariI per il trading online

  • Etoro
  • Plus 500
  • AVATrade
  • Iq option
  • 24 Option

Vi sarà richiesto di rispettare una serie di linee guida per l’apertura del conto. Queste sono più o meno simili indipendentemente dall’istituzione finanziaria che è l’organo di governo dei mercati azionari, dei depositari e dei partecipanti al deposito.

I documenti richiesti per l’apertura del conto includono:

  • Carta PAN
  • Prova d’identità
  • Prova di residenza
  • Fotografia

Oltre a questo avrete anche bisogno di una connessione internet e di alcune conoscenze di base sui mercati prima di iniziare a fare trading. La maggior parte dei siti offre consigli e tutorial online che possono aiutarvi a familiarizzare con il mondo del trading. Tutti i siti hanno anche numeri di assistenza elencati e l’indirizzo della filiale più vicina; puoi scegliere di visitare la filiale o chiedere che un rappresentante venga a trovarti per completare le formalità di apertura del conto. In alternativa potete compilare il modulo online e un rappresentante vi farà visita per raccogliere i documenti richiesti.

Quanto devo pagare per aprire un conto di trading online?

Anche questo fattore varia a seconda del servizio che scegliete. C’è un costo una tantum che è il costo di apertura del conto e c’è un costo ricorrente che si basa sul volume della vostra transazione. Tuttavia, alcuni broker sono gratuiti. Alla data di stampa di questo articolo, ecco alcuni costi illustrativi

Apertura del conto

eToro nessuna tassa all’apertura di un nuovo conto

Plus500 Plus500 non addebita una tassa di deposito e copre la maggior parte delle spese di elaborazione dei pagamenti. Tuttavia, i livelli di deposito minimo variano a seconda del metodo di pagamento selezionato.

Ricorrente

L’intermediazione può variare a seconda del prodotto e della banca; le spese variano a seconda del tipo di commercio.

eToro eToro non applica commissioni per l’invio o la ricezione di transazioni. Le commissioni di Blockchain sono applicabili per l’invio e la ricezione. eToro applica una commissione di conversione dello 0,1%.

Plus500 Plus500 offre zero commissioni di trading in quanto è compensato solo attraverso lo spread bid-ask. Tuttavia, possono essere addebitate delle spese aggiuntive come la tassa di inattività di 10 dollari, la tassa di conversione della valuta dello 0,5%, il finanziamento overnight e la tassa di stop order garantito.

Cosa posso comprare online?

Di seguito è riportato un elenco di tutto ciò che si può acquistare attraverso il tuo conto di trading online. Ricorda che ogni banca non offrirà tutti i prodotti, quindi devi controllare esattamente cosa puoi fare con il tuo conto prima di aprirne uno. Reliance money offre la più vasta gamma di prodotti che è possibile acquistare online.

  • Azioni
  • Offerte pubbliche iniziali (ancora azioni, ecc.)
  • Fondi comuni di investimento
  • Obbligazioni del governo indiano
  • Regimi di risparmio postale
  • Assicurazione generale
  • Assicurazione sulla vita
  • Negoziazione di derivati
  • Commercio di materie prime

Perché dovrei fare trading online?

Il trading online offre i seguenti vantaggi:

  • Costo di transazione inferiore
  • Accesso alle informazioni in tempo reale
  • Le transazioni sono più veloci
  • Trasparenza negli accordi
  • Nessun lavoro cartaceo coinvolto
  • Consigli di esperti e aiuto disponibile
  • Può accedere al suo conto in qualsiasi momento e ovunque.

La necessità di essere prudenti quando si gestisce un account online non può essere enfatizzata troppo; ecco perché è importante scegliere un portale rinomato ed essere molto attenti con il vostro id utente e le password.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Pago, nuovo singolo

“Soli nel sole”, nuovo singolo di Pago

Venerdì 29 ottobre esce “Soli nel sole” brano scritto da Pago con la collaborazione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *