Alexa Unica Radio
OlbiOlbia: concerti di jazz e tango argentino

Olbia: due concerti di jazz e tango argentino

I concerti: “Vilsait Jazz Band” tra le atmosfere de “La New Orleans degli anni ’20” e il “Duo Bandoneón e Pianoforte” formato da Stoyan Karaivanov , bandoneón e Lea Pisani, pianoforte 

 

Al via a Olbia due concerti di jazz e tango argentino. In particolare il concerto della “Vilsait Jazz Band” a tempo di Dixieland tra le atmosfere de “La New Orleans degli anni ’20“. I protagonisti: Salvatore Moraccini, trombone, Marco Maiore, sax tenore, Emanuele Dau tromba. Inoltre Giampiero Carta, clarinetto, Giovanni Fenu, tuba e Andrea Cubeddu, percussioni. Mentre mercoledì 1 settembre, nella Sala Concerti della Scuola Civica di Musica al MusMat, ci sarà il “Duo Bandoneón e Pianoforte” formato da Stoyan Karaivanov , bandoneón e Lea Pisani, pianoforte.

Il primo è ambientato ne “La New Orleans degli anni ’20”. Invece il secondo è un omaggio ad Astor Piazzolla, accanto a pezzi “classici” come “La Rayuela” di Julio de Caro e “Nada” di Josè Damos e Horacio Sanguinetti. Si tratta di un doppio appuntamento organizzato dall’Accademia Musicale Bernardo De Muro con la direzione artistica di Fabrizio Ruggero. Questo dopo il “Concerto per le vittime dell’incendio di Milmeggiu” sulle note del “Flamenco”. Comprendeva l’ensemble formato dal maestro Dario Piga, chitarra e da Mateo Garriga, cajón, con Mónica Clavijo Barroso, canto e con la danzatrice María Keck. Un omaggio per ricordare le tredici persone che persero la vita nel terribile rogo di trentadue anni fa. Tra queste c’erano anche adolescenti e bambini. Prosegue così il ciclo di concerti nella città gallurese promosso e sostenuto dal Comune di Olbia e fortemente voluto dall’assessora alla cultura Sabrina Serra in collaborazione con l’Accademia Bernardo De Muro.

Concludendo Astor Piazzolla, il musicista che ha rivoluzionato il tango. All’età di quattro anni si spostò con i genitori a New York, proprio in questa città iniziò a suonare il bandoneón, una specie di fisarmonica a due mani. Sempre a New York compose il suo primo tango.

 

 




 

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

dudu kouate05

Via il festival “Ai confini tra Sardegna e Jazz” Concerti Jazz around

Le numerose presenze per i primi due spettacoli di questo Festival in anteprima “Ai confini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *