Alexa Unica Radio
Sardinia Film Festival 2021

Al via la sedicesima edizione del “Sardinia Film Festival”

Un edizione firmata Luca Raffaelli

 

Torna il “Sardinia Film Festival” per la sua sedicesima edizione. In particolare si presenta sotto una nuova veste. Al centro la tecnica e il linguaggio del cinema d’animazione in tutte le sue forme. Un edizione firmata Luca Raffaelli, giornalista, saggista e sceneggiatore romano. Inoltre ricordiamo che il Festival nasce nel 2006 attraverso l’associazione culturale Cineclub Sassari presieduta da Carlo Dessì.

Il 10 settembre è il termine ultimo per iscriversi, l’iscrizione sarà gratuita. Allo stesso tempo il tema è libero, ma le opere devono essere in prima visione sarda e non antecedenti al 2020. Infine non devono superare i quaranta minuti. Ci saranno ben otto prestigiosi riconoscimenti in palio. Questo oltre al Gran Premio Sardinia Film Festival e al Premio Fabrizio Bellocchio per il contenuto sociale. Sei saranno dedicati a maestri del cinema d’animazione italiano come: il Premio Bruno Bozzetto per il film dalla parte della Natura e degli Animali, il Premio Osvaldo Cavandoli per il one-man-film, il Premio Giulio Gianini per l’originalità e il Premio Manfredo Manfredi per il film che dà spazio al dubbio.

“Dal 3 all’8 dicembre a Sassari sarà un happening continuo– afferma Raffaelli-, con i programmi che si susseguono uno dopo l’altro, senza interruzione. All’interno della stessa sala abbiamo un corposo concorso di corti da tutto il mondo che sarà alternato da incontri con gli autori e da presentazioni di opere nuove e storiche. Una formula particolare capace di creare calore e attenzione tra il pubblico”.

” “Sardinia Film Festival” favorirà la nascita di nuove idee- conclude il direttore artistico-, vuole essere un punto di unione per tutti quelli che lavorano con la creatività, con le invenzioni, portatore di nuove creazioni attraverso l’incontro, la visione delle opere e il confronto. Al giorno d’oggi il cinema di animazione è davvero uno strumento che collega tutte la arti, dal fumetto al videogioco, dalla pittura alla scultura e al cinema. Per questo chiamiamo a raccolta a Sassari tutti gli artisti sardi in primo luogo e tutti gli artisti del mondo, non solo di cinema”.

 

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *