Alexa Unica Radio
bosso
bosso

XXXIII Seminari e festival di Jazz a Nuoro

Seconda giornata oggi a Nuoro per i trentatreesimi Seminari di Jazz. In serata Fabrizio Bosso in concerto.

I seminari

Prosegue oggi (mercoledì 18) a Nuoro la trentatreesima edizione dei Seminari di Jazz, che saranno in programma fino a giovedì 26 agosto. I corsi quest’anno si svolgeranno in quattro giornate e sono limitati a dieci allievi per ogni classe, nel rispetto delle norme di sicurezza per il Covid-19.

Alla Scuola Civica di Musica in via Tolmino, fino a venerdì, il primo blocco di corsi vedrà Marcella Carboni per le lezioni di arpa, Francesca Corrias per quelle di canto e Bebo Ferra per quelle di chitarra. Da venerdì a lunedì 23 sarà poi la volta del corso di armonica con Max De Aloe, di sassofono con Emanuele Cisi e di Musica d’insieme e pianoforte con Salvatore Spano. Da lunedì 23 a giovedì 26, infine, saliranno in cattedra Fulvio Sigurtà per la classe di tromba, Dado Moroni per quella di pianoforte, Paolino Dalla Porta e Salvatore Maltana per il corso di basso e contrabbasso, e Stefano Bagnoli per quello di batteria.

Il Festival

Seconda serata anche per il Festival Nuoro Jazz che, come sempre, si snoda in parallelo con le dieci giornate di attività seminariali. Due gli appuntamenti in agenda. Alle 18.30, nello Spazio Ilisso in via Brofferio, Enrico Merlin accompagnerà gli spettatori nei suoi “Quattro passi nel jazz“, il consueto incontro divulgativo con il musicista e musicologo milanese dedicato alla musica di origine afroamericana.

Fabrizio Bosso live

Poi, alle 21 il palco allestito nel Giardino della Biblioteca Satta accoglierà uno degli ospiti di spicco di questa edizione e tra i maggiori protagonisti della scena jazzistica nazionale: Fabrizio Bosso. Dotato di una strabiliante tecnica strumentale, il trombettista torinese ha sviluppato la sua crescita artistica confrontandosi con tutti i generi musicali, rimanendo comunque sempre fedele alla propria radice jazzistica. Si esibisce nei palchi di tutto il mondo, portando con sé una grande ricchezza melodica che rende il suono della sua tromba unico e riconoscibile. A Nuoro Jazz si presenta alla testa del suo quartetto con Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria; gli stessi musicisti che lo affiancano in “WE4”, l’album pubblicato a fine dello scorso novembre.

Biglietti e informazioni

I biglietti e gli abbonamenti per i concerti del festival Nuoro Jazz si possono acquistare online sul sito Ciaotickets e a Nuoro al CTS (Centro Turistico Sardo) in piazza Mameli, 1. Per accedere ai concerti è necessario munirsi di green pass; i posti a sedere saranno limitati e distanziati, nel rispetto delle norme anti-covid.
La trentatreesima edizione dei Seminari e del festival Nuoro Jazz è organizzata dall’Ente Musicale di Nuoro con il contributo del MiC • Ministero della Cultura, della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e Assessorato del Turismo), del Comune di Nuoro e del Comune di Onifai, con il supporto della Biblioteca Sebastiano Satta, di Mereu Auto, del CTS (Centro Turistico Sardo) Nuoro.

Programma del Festival

Martedì 17 agosto 2021

h 18.30 SPAZIO ILISSO – via Brofferio, 23 Marcella Carboni arpa elettroacustica TRAME – Un ritratto personale del jazz italiano
h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni Elias Lapia quartet Elias Lapia, Mariano Tedde, Massimo Russino, Salvatore Maltana

Mercoledì 18 agosto

h 18.30 Auditorium Biblioteca Satta Enrico Merlin “4 passi nel jazz”
h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni Fabrizio Bosso quartet Fabrizio Bosso, Julian Oliver Mazzariello, Jacopo Ferrazza, Nicola Angelucci

Giovedì 19 agosto

h 18.30 Auditorium Biblioteca Satta Paolo Fresu presenta “La Storia del Jazz in 50 ritratti”
h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni Bebo Ferra trio “Voltage” Bebo Ferra, Gianluca DI Ienno, Nicola Angelucci

Venerdì 20 agosto

h 18.30 SPAZIO ILISSO – via Brofferio, 23 Bebo Ferra “Jazz vs.Corona” chitarra solista
h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni Maurizio Congiu quartet “INDOMU” Baptiste Herbin, Emanuele Contis, Maurizio Congiu, Julian Caetano Le Prince, Martin Wangermée

Sabato 21 agosto

h 18.30 SPAZIO ILISSO – via Brofferio, 23 Naomi Berrill “Suite Grazia” violoncello e voce
h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni Max De Aloe quartet “Just for one day” viaggio intorno alla musica di David Bowie Max De Aloe, Roberto Olzer, Marco Mistrangelo, Nicola Stranieri

Domenica 22 agosto

h 18:30 ONIFAI anfiteatro comunale Sade Mangiaracina & Salvatore Maltana
h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni Emanuele Cisi quartet “DISTANZA” Emanuele Cisi, Eleonora Strino, Marco Micheli, Enzo Zirilli

Lunedì 23 agosto

h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni Sade Mangiaracina trio “Madiba” Sade Mangiaracina, Marco Bardoscia, Gianluca Brugnano

Martedì 24 agosto

h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni Seamus Blake, Fulvio Sigurtà, Dado Moroni, Paolino Dalla Porta e Stefano Bagnoli

Mercoledì 25 agosto

h 18.30 SPAZIO ILISSO – via Brofferio, 23 Elias Lapia & Simone Faedda
h 21:00 Giardino sezione sarda Biblioteca S.Satta Piazza Asproni “Cara Grazia” Elikes trio Matteo Pastorino, Emanuele Contis, Pierluigi Manca, Andrea Serra, Giampaolo Selloni

Giovedì 26 agosto

h 21:00 Teatro Eliseo MEDINEA Session Fabrizio Cassol e i musicisti della Intercultural Creation Session della rete Medinea: Alexandros Kentris, Ines Coville, Athina Siskaki, Simon Riou, Wajdi Riahi, Tammam Al Ramada, Pierre Martin, Andrea Del Vescovo, Oscar Viret, Ottavia Rinaldi

Prezzi biglietti e abbonamenti

Concerti serali dal 17 al 24 agosto: primi posti numerati 10 euro (intero) e 8 euro (ridotto) secondi posti numerati 8 euro (intero) e 5 euro (ridotto) Concerti serali del 25 e 26 agosto: posti numerati 8 euro (intero) e 5 euro (ridotto). È fortemente raccomandato l’acquisto in prevendita.
Abbonamenti numerati: intero 60 euro, ridotto 40 euro; secondi posti numerati: intero 50 euro, ridotto 30 euro.

Misure sanitarie

A causa delle misure sanitarie vigenti per contrastare l’emergenza coronavirus, l’ingresso agli eventi del festival sarà consentito ad una persona per volta, secondo i percorsi indicati dall’organizzazione. Vige l’obbligo di indossare la mascherina, sarà a disposizione del pubblico il gel per sanificare le mani. Verrà assicurato il corretto distanziamento di un metro tra gli spettatori, a eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi o per le persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale.
Sarà inoltre consentito l’accesso ai concerti solo a chi in possesso del biglietto e del Green Pass. L’accesso sarà vietato, invece, alle persone con una temperatura corporea superiore ai 37 gradi e mezzo. L’elenco delle presenze verrà conservato per un periodo di quattordici giorni.

About Emanuele Loddo

Nato a Carbonia, proveniente da Portoscuso (Sud Sardegna), studente di Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

Non fermiamo la tradizione- Modolo Festival

Non fermiamo la tradizione presenta: Modolo festival- musica, arte e cultura nel borgo. 25 e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *