Alexa Unica Radio
sa stiddiosa
sa stiddiosa

Sa Stiddiosa: trekking, musica e paesaggio.

Il trekking per arrivare alla cascata, il sole che tramonta e poi la notte e le sue luci, le piscine illuminate e il concerto di due grandi artisti di fama internazionale.

Per poter prendere parte a questo spettacolo di musica e natura, è necessario partecipare a “Sa Stiddiosa, trekking musica e paesaggio”. L’appuntamento è per il 28 agosto. “Il 28 agosto si rinnova la magia sul Flumendosa – ha detto Enrico Murgia, sindaco di Seulo – si ripete così il trinomio musica, trekking e paesaggio. Il fiume fa da collante all’intero evento, che è dedicato a chi ama la natura, camminare e ascoltare buona musica. Faremo conoscere ai visitatori un luogo reso ancora più magico dalle note dei due musicisti presenti, Peghin e Di Bonaventura. Questo è il nostro modo di promuovere il territorio e, in questo caso, il sito in particolare. Abbiamo necessità che vengano a trovarci sempre più persone amanti del fiume, di appassionati di natura. Un turismo di qualità e non mordi e fuggi”.


L’evento è organizzato da: Ecomuseo Flumendosa Seulo, Gabriele Doppiu Photographer, Comune di Seulo, e la partecipazione e il supporto della Associazione culturale Su Scusorgiu Onlus e Soccorso Alpino.


Il programma: Dalle ore 9 alle ore 19.30 – Punto informazioni località Pisanusu (Seulo). Partenza Trekking di discesa libero verso la piscina naturale, cascata di Sa Stiddiosa (Flumendosa). I partecipati potranno accedere liberamente in qualsiasi orario alla cascata, a partire dalle 9 alle 19.30 del pomeriggio, una volta arrivati in cascata si avrà possibilità di fare il bagno e godere della bellezza del sito. Nel punto di partenza e durante il percorso, in caso di necessità saranno presenti le guide.


Piscina/Cascata di Sa Stiddiosa, dalle ore 20

Nella piscina-cascata di Sa Stiddiosa, i musicisti di fama internazionale Daniele di Bonaventura e Marcello Peghin si esibiranno in una performance unica, ambientata e contestualizzata alle bellezze del posto. Sarà infatti un repertorio variegato, Daniele di Bonaventura (Bandoneon) e Marcello Peghin (chitarra 10 corde) suoneranno al tramonto e in attesa dell’arrivo della notte, così i partecipanti potranno ammirare la cascata e la piscina illuminate con suggestive luci led, accompagnati dalle note musicali dei due maestri. Il pubblico potrà sostare e sedersi sulle rive del fiume e nelle rocce presenti.


Ore 21.15 / 21.30 – Piscina/cascata di Sa Stiddiosa.

La lunghezza totale del tracciato è di circa 3.2 km (800metri con un dislivello di circa 150 metri) (2,5km su strada carrabile con dislivello di circa 150 metri ) che si percorrono in circa 70 minuti. Torcia in testa e partenza per il suggestivo trekking di risalita al crepuscolo/notturno. Ai partecipanti verrà fornita in comodato d’uso una torcia frontale (per chi non l’avesse di proprietà, con cauzione alla partenza del trekking), e saranno accompagnati da una guida per la risalita notturna, pertanto la partenza del trekking potrà avvenire dopo la fine del concerto, salvo motivazione a carattere d’urgenza.


Come prenotare.

Il costo a persona per l’evento, che prevede l’accesso in cascata e il concerto, e il noleggio torcia da testa: è di 35 euro per gli adulti, gratuito per i bambini da 0 a 6 anni, e 15 euro per i bambini dai 7 ai 14 anni.
A conferma e validazione del biglietto verrà inviata una mail di avvenuta ricezione del pagamento che andrà stampata e consegnata in biglietteria presso l’ingresso del sito. L’evento sarà a numero chiuso.


Emergenza Covid-19.

In prossimità dell’evento sarà trasmesso il modulo da compilare, dove all’interno verranno riportate le modalità e indicazioni aggiornate in materia di prevenzione Covid-19. Il biglietto non è rimborsabile: solo in caso di condizioni meteorologiche avverse l’organizzazione si riserverà la scelta di annullare l’evento, rimborsare il biglietto o riprogrammare una eventuale nuova data.


Raccomandazioni.

Il grado di difficoltà del percorso è EE (escursionisti esperti), media difficoltà per il dislivello, per il fondo (presenza di foglie, pietre e rocce), per la presenza di alcuni tratti attrezzati (le funi facilitano la discesa e la risalita) e per l’assenza di sorgenti d’acqua potabile. È sconsigliato il percorso per chi avesse problemi di salute.
E’ fortemente consigliato dotarsi di scarpe da trekking, abbigliamento da trekking, scarpe da scoglio per muoversi sul letto del fiume e una buona scorta d’acqua. Maglioncino/giacca per la sera, spray repellente per insetti e zanzare. Crema solare per chi scendesse dalla mattina, asciugamano o stuoia per maggiore comodità. Pranzo/cena al sacco per chi non vuole ristorare nelle strutture vicine. Tenere pulito e rispettare il sito durante la permanenza e assicurarsi di non lasciare niente prima della ripartenza. Durante il concerto non è consentito portare con cani.

About Federico Ambu

Appassionato di calcio, storia, archeologia. Tifoso della Juventus, e amante del cinema di guerra e d' azione.

Controlla anche

UOMINI E VIRUS: la prosa di e con Mario Tozzi e Enzo Favata

“Uomini e Virus”: la prosa di e con Mario Tozzi e Enzo Favata

Get Widget “Uomini e Virus” in tournée in Sardegna da mercoledì 1 febbraio tra Sanluri, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *