Alexa Unica Radio
Curiosella3

Janas Festival, alle Domus de Janas di Prunittu a Sorradile


Una viaggiatrice tra le fate con “Curiosella e le Janas” di Gloria Uccheddu, per la regia di Sabrina Barlini in scena martedì 17 agosto alle 21. Tra le Domus de Janas di Prunittu a Sorradile per un nuovo appuntamento con lo Janas Festival 2021

La prima edizione dello Janas Festival, ospiti di questa prima edizione Gloria Ucheddu e Guido Cadoni

.
La prima edizione dello Janas Festival 2021 prosegue il 19 agosto alle 21.30 al Parco di via Roma a Masainas. Con Gloria Uccheddu e Guido Cadoni. E ancora favole in scena e coinvolgenti spettacoli fino al 30 agosto nell’Isola tra Sorradile, Domusnovas e Santadi.


Storie di fate con “Curiosella e le Janas”: lo spettacolo ideato, scritto e interpretato da Gloria Uccheddu in cartellone martedì 17 agosto alle 21. Un viaggio tra archeologia e natura, borghi, parchi e paesaggi incantati organizzato da Le Voci di Astarte con la direzione artistica di Sabrina Barlini.


La pièce liberamente tratta dal libro “Janas s’incantu” edito da Alfa Editrice, con testo di Sabrina Barlini e illustrazioni di Alessandra Murgia, racconta l’origine e le misteriose apparizioni delle fantastiche creature, generose elargitrici di doni preziosi per l’umanità.

Viaggio nell’immaginario, tra miti e leggende dell’Isola al centro del Mediterraneo, per “Curiosella e le Janas” per la regia di Sabrina Barlini. La storia vede protagonista una moderna contastorie, la quale rivelerà a grandi e piccini quanto è riuscita a scoprire sulle minuscole fate.

Le Domus de Janas


Nella storica regione del Barigadu, nello scenario incantato delle Domus de Janas, le “case delle fate” della tradizione popolare, va in scena «uno spettacolo che parla di identità e della memoria dei luoghi, di quanto sia importante riconoscersi secondo un principio di appartenenza, che vuole arrivare al cuore e alla coscienza del pubblico dipanando una storia antica che può ancora accompagnarci nel presente».


La magia del teatro per affrontare i segreti delle “domus de janas” in una drammaturgia che si affida alla “plasticità corporea”. Riflettori puntati sull’attrice e autrice Gloria Uccheddu, che con pochi elementi si accinge a trasportare la platea nel mondo delle janas.

About Daniele Mereu

Studente magistrale in Relazioni Internazionali (Studi Euro-Mediterranei) presso l'Università di Cagliari. Laureato in Scienze Politiche e diplomato in Relazioni Internazionali per il Marketing.

Controlla anche

DE JANAS TRAMONTO

Domus de Janas: suggestiva visita al tramonto

Il 21 agosto la seconda “visita al tramonto” alla Necropoli nel Parco Archeologico di Montessu …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *