Alexa Unica Radio
office 1209640 1920 1
office 1209640 1920 1

Rivoluzione PA, ecco il Portale Reclutamento

Entro l’estate 2021 sarà online il nuovo portale reclutamento Pubblica Amministrazione per semplificare le procedure di accesso al pubblico impiego.

Parte dal Portale di Reclutamento la rivoluzione della pubblica amministrazione post Covid-19


Il portale reclutamento Pubblica Amministrazione è un sito web dove i cittadini potranno consultare i concorsi pubblici attivi in Italia. Inoltre si potrà effettuare una ricerca delle opportunità lavorative nella PA secondo criteri geografici, registrarsi tramite CNS, CIE o Spid e candidarsi online. Una svolta semplificativa nel mondo della Pubblica Amministrazione!


Il Decreto reclutamento proposto dal Ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta, oltre a stabilire i nuovi criteri delle assunzioni nelle Pubbliche Amministrazioni, ha annunciato la nascita del portale del reclutamento PA, prevista per entro l’estate 2021.


Vediamo nel dettaglio come funzionerà, come registrarsi, quali servizi saranno presenti per i cittadini e le amministrazioni pubbliche, e tutte le novità.

Tutte le novità

Il nuovo portale per il reclutamento nella Pubblica Amministrazione partirà ad agosto. Il Senato ha appena approvato, infatti, la legge di conversione del Decreto Reclutamento (decreto-legge 9 giugno 2021, n. 80), ora in attesa di approvazione definitiva da parte della Camera.

Una volta pubblicato in Gazzetta Ufficiale il provvedimento legislativo, diventerà operativa la nuova piattaforma per le assunzioni nelle PA. Considerando che il testo scade l’8 agosto, dunque deve essere approvato entro quella data, è facile immaginare che attorno a quella data ci sarà la pubblicazione in GU.


Stando a quanto riportato in un recente comunicato del Ministero per la Pubblica Amministrazione, appena operativo, sul portale PA per il reclutamento sarà subito possibile registrare il curriculum vitae. Dal prossimo autunno, poi, saranno pubblicati i bandi per le assunzioni PNRR. I concorsi pubblici ordinari e gli avvisi di mobilità, invece, saranno pubblicati sulla piattaforma una volta a regime.

Dunque, a breve, sarà disponibile quello che è stato definito il nuovo LinkedIn per gli Statali. Infatti, il portale reclutamento per la Pubblica Amministrazione avrà un funzionamento simile a quello del noto social network professionale.
Di seguito vi illustriamo le funzioni della piattaforma, le sue caratteristiche e ogni altra informazione che è utile sapere.

La funzione del Portale Reclutamento


La funzione del portale reclutamento PA è quella di incrociare domanda e offerta nel settore del lavoro pubblico. Un’opportunità volta alla digitalizzazione per garantire selezioni trasparenti in tutti i settori delle PA. Il portale sarà un accesso unico per la Pubblica Amministrazione. Sarà attivo sia per le procedure straordinarie di reclutamento previste dal PNRR, sia per i concorsi pubblici di tipo ordinario.

Sul sito voluto dal Ministero per la Pubblica Amministrazione, i cittadini potranno monitorare tutte le opportunità previste nelle Pubbliche Amministrazioni. Puntando su criteri di tipo geografico garantiti dall’utilizzo di una mappa interattiva, sulle competenze e degli specifici profili.

About Daniele Mereu

Studente magistrale in Relazioni Internazionali (Studi Euro-Mediterranei) presso l'Università di Cagliari. Laureato in Scienze Politiche e diplomato in Relazioni Internazionali per il Marketing.

Controlla anche

rinnovabili energia smartcity ftlia

Pnrr e Agenda 2030, “prospettive positive per salute e istituzioni”

Get Widget I provvedimenti del Pnrr offrono prospettive positive per il raggiungimento degli Obiettivi dell’Agenda 2030 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.