Alexa Unica Radio
cindylee fezzi
cindylee fezzi

L’Hermaea ritrova Cindy Lee Fezzi

Arriva il terzo ritorno in casa Hermaea: a Olbia arriva la banda classe 1997, già hermeina nella stagione 2015/16

Dopo 6 anni si riuniscono le strade dell’Hermaea Olbia e della schiacciatrice lombarda Cindy Lee Fezzi, che farà parte del roster biancoblù per il campionato di Serie A 2021/2022.

La carriera

Nata a Lecco il 3 gennaio 1997, ma originaria di Como, Cindy Lee Fezzi ha mosso i primi passi nelle fila della Pallavolo Olgiate 1996, con cui – nella stagione 2013/14 – ha militato in Serie D. Nell’estate del 2015 la prima esperienza in Serie A all’Hermaea, dove ebbe modo di mettersi in luce nel brillante campionato della squadra di Ivan Iosi. Dopo l’esperienza in terra sarda è quindi scesa di categoria sposando la causa dell’Automat Udine (B1), mentre nel 2017 si è tornata nella sua città natale accompagnando la Pallavolo Picco alla promozione dalla B2 alla B1.  Dopo un nuovo passaggio in B2 a Olginate, nel 2019/2020 è tornata a respirare l’aria della Serie A giocando per la Lpm Bam Mondovì. Nell’ultima annata, infine, è stata tra le protagoniste della prodigiosa cavalcata del Capo d’Orso Palau, capace di arrivare fino alla semifinale playoff della B1.

Le dichiarazioni

“Sono entusiasta di tornare all’Hermaea – afferma la schiacciatrice – a Olbia sono arrivata poco più che ragazzina e ho avuto modo di maturare la prima, importante esperienza lontano da casa. Ho avuto la fortuna di trovarmi in un contesto ideale per crescere: passavo le ore in palestra con il coach per migliorare il più possibile. Ho un bel ricordo di quella avventura. Ora però sono profondamente cambiata: in sei anni ho avuto modo di crescere sia sotto il profilo umano che tecnico, e ora mi sento completamente un’altra persona. Sarà bellissimo tornare a vestire la maglia dell’Hermaea: arrivo in punta di piedi ma con tanta fame e spero di poter aiutare la squadra a raggiungere i migliori traguardi possibili.”

“Il legame con la Sardegna? Per me sarà il terzo anno nell’Isola e quasi non mi sembra vero – aggiunge – spero di poter chiudere il prima possibile il mio percorso di studi per potermi godere il mare, le spiagge e tutto ciò che di bello la Sardegna ha da offrire. Con i sardi, inoltre, ho sempre avuto un rapporto speciale: quando dai il cuore per loro, sono sempre pronti a ripagarti. Delle nuove compagne conosco solo Silvia Formaggio, con cui ho condiviso l’esperienza a Palau, ma la squadra allestita mi sembra molto buona. Speriamo di divertirci e di far divertire tutta la Sardegna del volley, che rappresenteremo con orgoglio su tutti i campi della Serie A”.

“Cindy è cresciuta tanto – commenta il direttore generale hermeino Michelangelo Anile – arriva da un’ottima annata a Palau, durante la quale ha saputo confermare i suoi progressi. La riteniamo pronta per recitare un ruolo importante in Serie A2 e siamo certi che darà una mano consistente alla squadra”.

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

A2 femminile, l’Hermaea espugna Martignacco

Le hermeine chiudono la stagione 20/21 con una convincente vittoria. Dopo essere state sotto per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *