Alexa Unica Radio
dolianova
dolianova

Dolianova ospita la mostra fotografica “La diaspora russofona e ortodossa in Sardegna”

Il 31 luglio il “Parco Artistico Gianni Argiolas” a Dolianova presenta la mostra fotografica  nell’ambito di “Un E state al parco”

A Dolianova tappa della mostra fotografica itinerante “La diaspora russofona e ortodossa in Sardegna”, reduce del successo di Castelsardo. Nel centro castellanese, complice anche il fascino del Museo dell’intreccio Mediterraneo ubicato nella Fortezza dei Doria, la mostra è stata visitata da quasi duemila persone, in larga parte turisti stranieri.

Così nello splendido “Parco Artistico Gianni Argiolas”, una affascinante location espressione d’Arte, senza limiti di spazio e centro di crescita intellettuale. Un parco scultorio e un vero e proprio ecosistema dove flora, fauna ed arte si fondono. Il 31 luglio dalle ore 11:00 alle 21:00, con ingresso libero, si tiene la manifestazione socio-culturale “E state al Parco! – Arte cultura giocano con la poesia e la musica”.

Una mostra a Dolianova per ricordare il passato

Una manifestazione ideata e condotta da Alessandra Sorcinelli, dove le diverse forme di espressione artistica si fondono nel pieno rispetto della natura e dell’ambiente. Quindi arte, cultura, poesia, teatro, musica, gare pittoriche, concorso poetico, estemporanee pittoriche, concorso fotografico e atmosfere uniche.
In questa fantastica cornice quindi ci sarà la nuova tappa della fotografica itinerante “La diaspora russofona e ortodossa in Sardegna.” 
Così la mostra attraverso 16 foto di Renato D’Ascanio Ticca, Marina Makova, Dietrich Steinmetz, Eugenia Sukhina e 6 pannelli descrittivi, testimonia ricorrenze religiose e civili. Rappresenta altresì momenti di aggregazione e divulgazione alle quali anche in Sardegna la diaspora slava e ortodossa. Cittadini provenienti da Ucraina, Russia, Belarus, Moldova, Georgia, Armenia. Queste persone non hanno rinunciato alla propria identità divenendo così patrimonio dell’intera comunità locale, dando vita ad un vero e proprio scambio socioculturale consolidato nel tempo.
La mostra, ideata da Giuseppe Carboni, elaborazione grafica Monica Secci, è organizzata dall’Associazione Cittadini del Mondo. È presente il sostegno della Fondazione di Sardegna. Si svolge a Dolianova con la collaborazione del “Parco Artistico Gianni Argiolas”, sotto la direzione artistica della poetessa Alessandra Sorcinelli.

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

La bugia pt 2

Alghero: inaugurazione della mostra di Roberto Masia

Casa Manno e Fondazione di ricerca Giuseppe Siotto inaugurano la mostra fotografica La bugia parte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *