Alexa Unica Radio
Classifica smartphone più venduti

Gli smartphone più venduti in Europa e nel mondo del 2021: la classifica

Il 2020 e, in parte, il 2021 sono stati anni straordinari che hanno riscritto integralmente la storia recente del mondo. La classifica dei telefoni più venduti. La pandemia che ci ha colpiti ha modificato e, in molti casi, stravolto le nostre abitudini di vita, le nostre attività, i nostri affetti e le nostre spese economiche.

Il 2020 e, in parte, il 2021 sono stati anni straordinari che hanno riscritto integralmente la storia recente del mondo. La pandemia che ci ha colpiti ha modificato e, in molti casi, stravolto le nostre abitudini di vita, le nostre attività, i nostri affetti e le nostre spese economiche. All’improvviso, infatti, abbiamo assistito all’impossibilità di uscire di casa, alla trasformazione del lavoro in uno “smart working”, alla modifica di ogni attività lavorativa e non. Le tantissime attività che hanno dovuto chiudere i battenti sono state seguite da quelle che sono state obbligate a trasformarsi. Ognuna di loro ha dovuto riscrivere la propria storia, modificando le sue abitudini e trasformandosi in un’attività più “smart”.

Tali trasformazioni hanno velocemente portato ad una digitalizzazione maggiore in cui il consumo di dispositivi mobili come smartphone, tablet e notebook è stato incredibile. Proprio per questo motivo oggi ci accingiamo ad osservare come il mercato dei telefoni cellulari sia cambiato e verso quale direzione si sia spostato. Assieme vedremo quali sono stati i cellulari più venduti in Europa e nel mondo del 2021 e cercheremo anche di capire il perché di queste scelte da parte dei consumatori. Come detto, i telefoni cellulari sono stati degli strumenti di svago e di lavoro fondamentali all’interno di un momento storico inedito e preoccupante per tutti.

Usare lo smartphone per lo svago

In termini di svago, infatti, sappiamo come il telefono cellulare possa, attraverso le sue applicazioni, rappresentare un’ottima via di fuga dalla pesante realtà circostante. Inoltre, grazie agli straordinari avanzamenti tecnologici, abbiamo avuto modo di osservare come i telefoni oggi possano fare le veci dei più moderni PC, specie se in attività “ordinarie”.

Per tale motivo, i telefoni sono diventati anche uno strumento di svago e gioco, specie se d’azzardo. Il cosiddetto gioco digitale è infatti esploso durante la pandemia poiché moltissimi degli esercenti erano chiusi e non potevano ospitare fisicamente nessuno. Grazie alla presenza dei telefoni e dei casino online mobile i giocatori sono riusciti a continuare la loro attività senza subire una brusca interruzione. I dispositivi odierni, infatti, supportano – tranne rarissimi casi – le applicazioni o le versioni mobile dei casinò online e non hanno alcun problema di compatibilità con esse. Vediamo ora quali sono stati i dispositivi più venduti finora nel 2021.

Fascia media

Iniziamo con il dirvi che quest’oggi la battaglia si gioca tutta sulla cosiddetta fascia media (250-400 dollari) e che sia negli Stati Uniti che in Europa ci troviamo di fronte ad una grande sfida. Secondo i dati forniti da Counterpoint Researche e da altri istituti, l’uscita di scena di Huawei – prima terzo incomodo tra Apple e Samsung – ha stravolto l’intero mercato. Huawei che, ricordiamo, non può più competere a causa della mancanza dei servizi Google decretata proprio dagli USA.

Ad oggi, invece, la situazione è cambiata moltissimo con la Cina che continua a sfornare dispositivi a basso costo e dalle ottime prestazioni. Stiamo parlando dei prodotti a marchio Xiaomi, Oppo, OnePlus, Realme e Vivo i più venduti. Si tratta di cinque case madri che riescono a realizzare dei grandi cellulari e che, al contempo, ne fanno tantissimi. Questo li penalizza in una classifica sul singolo modello ma si rende evidente se, invece, si considerano i singoli marchi. Inoltre, come sappiamo, i dispositivi Apple (che dominano il mercato di fascia alta) sono completamente spariti dalla fascia media in cui è presente, con scarsi risultati, l’iPhone SE 2020 nella sua configurazione base con il minimo di memoria. Si tratta di un telefono pensato proprio per questa fascia di prezzo che però non ha lo stesso appeal dei telefoni principali della casa madre.

Gli iphone

Difatti, se si alza il livello di prezzo e lo si porta tra i 500 e 700 dollari notiamo una formazione solida da parte degli iPhone. I tagli di memoria sono maggiori per l’iPhone SE e si aggiungono anche i modelli di iPhone XR e iPhone 11 meno capienti. All’interno della stessa fascia di prezzo abbiamo poi i dispositivi Samsung a cui fanno seguito quelli più performanti della casa cinese Xiaomi. Secondo Counterpoint, la concorrenza di mercato è sempre più agguerrita e questo dovrebbe portare un forte beneficio al consumatore finale. Infatti, ciò aumenta la scelta del consumatore, ne aumenta la qualità media e, soprattutto, rende i prezzi considerevolmente più bassi in ogni differente fascia di prezzo.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

1 A Prucissioni di Nostra Signora Prima parte 61

LUOGOSANTO, AL VIA L’EDIZIONE 2021 DELLA FESTA MANNA DI GADDURA

Un ricco calendario di appuntamenti religiosi, culturali e di intrattenimento musicale per la 793^ edizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *