Alexa Unica Radio
"Il sogno di Giulia Zedda", Eleonora Galia

Giulia Zedda, una bambina che amava “Vivere a colori”

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Giulia Zedda, una bambina che amava "Vivere a colori"
/

Eleonora Galia, mamma coraggio che ha realizzato “Il sogno di Giulia Zedda”, il sogno a colori della figlia

Eleonora Galia, mamma coraggio che ha realizzato il sogno a colori della figlia: “Il sogno di Giulia Zedda” . In particolare parliamo di un’associazione benefica nata per esaudire l’ultimo desiderio di Giulia ovvero donare i suoi giocattoli ai bambini che non potevano permetterseli. In aggiunta a questo ha scritto un libro: “Volevo vivere a colori, la storia di mia figlia Giulia”, dove racconta la storia, il tempo della malattia e il sogno della propria bambina.

“Giulia era una bambina generosa – afferma Eleonora Galia-, fin da piccola ha sempre pensato agli altri e al valore della condivisione. Era propensa a tendere la mano verso chi ne aveva bisogno. Quando eravamo in ospedale accoglieva gli altri bambini, li guidava e gli faceva conoscere la scuola all’interno dell’edficio. Inoltre gli incoraggiava per quanto riguarda la perdita dei capelli, diceva: “tanto poi ricrescono, non c’è alcun problema“.

“In tutto quello che faceva incideva la fede -continua la Galia-, che aveva già a livello familiare, col passare del tempo si è fortificata in lei come in noi“.

Si parla di un’associazione che non si occupa solo della distribuzione degli oggetti. Infatti comprende una parte che riguarda la risoluzione dei problemi di vita quotidiana, di donare conforto a chi ne necessita. Un altro obiettivo consiste nell’aiutare le mamme in attesa ad affrontare al meglio la loro gravidanza e la crescita dei figli.

” “Il sogno di Giulia Zedda” è una realtà che racchiude il concetto di famiglia e accoglienza -conclude-, le persone si confidano, in sede arrivano mamme con bambini autistici e con varie sindromi. Noi cerchiamo comunque, nel nostro piccolo di donare una parola di conforto. Non solo di unire le loro “esperienze”, mettendole a confronto, affinchè si possano aiutare a vicenda nel momento del bisogno, ma anche nella vita di tutti i giorni”.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

mamma con la figlia

Mamme: impossibile conciliare figli e lavoro al tempo del Covid

In Italia 96 mila mamme hanno perso il lavoro e tra queste 4 su 5 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *