Alexa Unica Radio
Pedras et Sonus

Quarta edizione del festival “Pedras et Sonus”

Dal 17 al 24 agosto nell’Unione dei Comuni Parte Montis e Alta Marmilla va in scena la quarta edizione del festival Pedras et Sonus. Direzione artistica a cura della musicista Zoe Pia. Anteprima sabato 31 luglio a Mogoro con il concerto di Joyce Elaine Yuille & the Hammond Groove

Musica e artigianato si incontrano dal 17 al 24 agosto. Non solo, una ghiotta anteprima il 31 luglio nell’Unione dei Comuni Parte Montis e Alta Marmilla per la quarta edizione del festival Pedras et Sonus. E’ uno degli appuntamenti musicali di spicco in Sardegna, che si snoda nei nei territori di Gonnostramatza, Masullas, Mogoro, Pompu, Siris. Inoltre eventi anche nei Comuni di Ales, Curcuris e Pau. La direzione artistica è affidata alla musicista Zoe Pia.

La rassegna itinerante, nelle precedenti edizioni, ha ospitato anche artisti del calibro di Antonello Salis, Mauro Ottolini, Baba Sissoko, Njamy Sitson, Paolo Angeli, Bebo Ferra e Ada Montellanico. Questa rafforza la sua presenza tra gli eventi dell’estate isolana.

Per tanto, in questa quarta edizione (malgrado le difficoltà legate all’attuale emergenza sanitaria) si ripropone la consueta formula. La musica e le eccellenze artistiche locali dialogano alla ricerca di paesaggi sonori e originali commistioni artistiche tra centri storici, chiese e suggestivi scorci naturalistici dell’oristanese.

L’organizzatrice

“Continuiamo a credere che la cultura debba resistere, inoltre che la musica e l’arte siano il veicolo di conforto in questo mare di incertezze e paure. La quarta edizione del Pedras et Sonus Jazz Festival illuminerà il territorio del Parte Montis e di due nuovi comuni: Curcuris e Ales. Infatti, Sull’onda di una costante energia positiva, nella prossima edizione di Pedras et Sonus daremo spazio al mondo dell’arte femminile. Per di più valorizzando la figura della donna, ripercorrendo la grande storia della Sardegna e il culto della Dea Madre. La sola a detenere il segreto della vita e l’unica con il potere di trasmetterla, a sua discrezione, agli altri esseri umani, agli animali, alla terra e alle piante. La magia della musica, l’incontro delle arti e la gioia di poter illuminare il nostro territorio ricco di eccellenze, sono il cuore pulsante del Pedras et Sonus – Jazz Festival.”

musicista Zoe Pia

Programma

Ad ogni modo l’elemento che caratterizza Pedras et Sonus, rendendolo un festival unico nella costellazione degli altri appuntamenti isolani, sono le Vetrine Sonore. Su vari palcoscenici del festival si svilupperà un dialogo tra l’artista musicale protagonista dell’appuntamento e artisti legati profondamente al territorio.

Questo agevola lo sviluppo di trame artistiche multidisciplinari. Infatti così facendo si valorizza l’identità culturale isolana. Lo scopo è quello di promuovere l’incontro, il dialogo, lo scambio con gli altri popoli e tra le diverse arti. Questo farà emergere nuove e proficue collaborazioni future.

Il festival Pedras et Sonus è organizzato dall’omonima associazione. Con il sostegno dell’Unione dei Comuni Parte Montis. Della Fondazione di Sardegna, di Corsica e Sardinia Ferries. Dei Comuni di Ales, Curcuris, Gonnostramatza, Masullas, Mogoro, Pau, Pompu, Siris e Simala.

Collaborazioni

In collaborazione con l’Università degli Studi di Cagliari – Corso in Produzione Multimediale, del Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo, Conservatorio “G.P. da Palestrina” di Cagliari. Inoltre, SIAE; il Bar “La Fortezza”; il Nuraghe Cuccurada; Grafik Art, Cantina “La Giara” di Usellus; Penty Pianoforti; Festival Internazionale Time in Jazz; Il Jazz va a Scuola; Alessandra Curreli artigiana e designer; Fiera dell’Artigianato Artistico della Sardegna; Associazione Musicale Mogorese; F.A.S.I.; I-Jazz; Caligola Record; Tiscali e Unica Radio.

Anteprima e Programma

L’anteprima ed il Preogramma del Pedras et Sonus festival, otto giornate di manifestazione musicale ed arte è consultabile presso il sito al link pedrasetsonus.it – INFO E BIGLIETTI: i concerti del Pedras et Sonus festival sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria nel sito www.eventbrite.it o contattando il numero 379 1579897.

About Alessio Zanata

Leggo libri. Ascolto la radio.

Controlla anche

Cassandra VentiVenti Rita Atzeri foto Francesco Rosso2

NurArcheoFestival quattordicesima edizione

Get Widget NURARCHEOFESTIVAL in cui si incontrano teatro e storia organizzata dal Crogiuolo In questa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.