Alexa Unica Radio
XXII edizione del Festival dei Tacchi 2021
XXII edizione del Festival dei Tacchi 2021

XXII edizione del Festival dei Tacchi 2021 dal 3 al 10 agosto a Jerzu

Festival dei Tacchi 2021 che aggiunge al programma la presentazione del libro “Cuori campioni” scritto da Luca Telese 


 XXII edizione del Festival dei Tacchi 2021  dal 3 al 10 agosto a Jerzu. In programma la presentazione del libro “Cuori campioni” scritto da Luca Telese (Edizioni Solferino).

Appuntamento interessante tra due personalità molto differenti 8 agosto alle 11 alla Cantina Antichi Poderi. Vedrà confrontarsi l’attore e regista del Cada Die Teatro Alessandro Lay con il giornalista romano d’adozione, ma cagliaritano nel cuore.

Da una parte un “ateo del calcio”, appassionatosi alla storia umana del bomber Gigi Riva ha scritto e porta in scena con grande successo “Riva Luigi ’69 ’70 – Cagliari al dì dello scudetto”; un testo teatrale a lui dedicato in occasione del suo 75° compleanno. Dall’altra un giornalista, tifoso vero e sfegatato che in ogni dove non perde occasione per rammentare all’interlocutore le sue origini isolane e il suo tifo smisurato per la squadra del Cagliari.


Mentre si definiscono gli ultimissimi dettagli nell’organizzazione, compresi quelli per il rispetto di tutta la normativa anti Covid, a Jerzu il Festival è già iniziato.

Ha infatti preso il via a giugno il laboratorio teatrale di comunità “Miele Amaro” tratto dal libro di Salvatore Cambosu. Tenuto dai compagni del Cada Die Teatro: Francesca Pani; Pierpaolo Piludu; Lara Farci e Mauro Mou; in collaborazione con il Comune di Jerzu e rivolto alla sua comunità.

Al centro del lavoro degli allievi attori ogliastrini i temi: della cultura contadina, della terra e dell’arte attraverso i quali si indaga il concetto del “vivere in comunità”.

«Siamo molto soddisfatti perché quest’anno si sono iscritti in 25 con un’età variabile dai 4 ai 75 anni. Sono tutti molto motivati e questo significa che il lavoro avviato ormai diversi anni fa ha attecchito e fatto nascere in loro il desiderio di incontro e di confronto» racconta Mou. Il risultato di questo impegno sarà presentato al pubblico durante il Festival. Per tre serate, tra la fine dello spettacolo delle 19 e l’inizio di quello delle 21.30, gli allievi si esibiranno intrattenendo il pubblico con i racconti tratti dal laboratorio. Appuntamento al nuraghe “Sa domu’e s’orcu” che sorge poco distante dal centro abitato di Jerzu, sulla collina “Su Concali”.

About Chiara Carboni

Studentessa presso l'Università di Cagliari - Beni Culturali e Spettacolo. Appassionata di cinema, arte e musica. Ogni tanto mi piace immergermi nelle meraviglie della nostra Terra.

Controlla anche

concerto santantioco

Concerto Sant’Antioco 3 agosto 2021

Martedì 3 agosto, in piazza Umberto, alle 21.30, a Sant’Antioco si terrà il concerto vocale – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *