Alexa Unica Radio
Cagliari Roma 3 2
Cagliari Roma 3 2

Cagliari, ecco il calendario: si comincia con lo Spezia

Il Cagliari comincia contro i liguri il 22 agosto, poi vola a San Siro contro il Milan

Sarà Cagliari-Spezia la prima partita del campionato di Serie A 2021-22 per i rossoblù. La squadra di Semplici affronterà alla Sardegna Arena lo Spezia di Thiago Motta. Un avvio che poteva essere più difficoltoso, ma che comunque potrebbe dare qualche insidia ai rossoblù. Dopo lo Spezia il Cagliari incontrerà il Milan di Stefano Pioli, con ancora in mente l‘ottimo pareggio dello scorso maggio, con i rossoblù già salvi che hanno complicato i giochi del diavolo. La seconda big che il Cagliari dovrà affrontare è la nuova Lazio di Maurizio Sarri, alla quarta giornata. Subito dopo sarà il turno dell’Empoli, e alla sesta giornata il Cagliari giocherà al Diego Armando Maradona contro il Napoli

Ottobre invece vedrà soltanto un match con una grande, alla decima giornata contro la Roma di Jose Mourinho. Dopo due giornate sarà il turno dell’Atalanta, che arriverà in Sardegna a inizio novembre. Dopo la sfida contro la corazzata di Gasperini i rossoblù avranno sfide contro avversari di livello simile, e spicca a inizio dicembre la sfida contro Eusebio di Francesco e la sua nuova Hellas Verona. Il periodo pre-natalizio sarà molto difficoltoso però: alla diciasettesima si volerà a Milano per affronterà i campioni d’Italia dell’Inter, all’ultima giornata del girone d’andata, invece, i rossoblù scenderanno in campo all’Allianz Stadium contro la Juventus.

Il girone di ritorno sarà diverso da quello d’andata

Quest’anno la più grande novità è rappresentata dai gironi “asimmetrici”: le partite del girone d’andata non saranno le stesse del girone di ritorno. L’unica regola è che tra due partite contro la stessa squadra devono passare almeno otto giornate di campionato. Perciò, se il Cagliari inizierà contro lo Spezia, alla prima di ritorno troverà la Sampdoria al Marassi. Tra metà gennaio e metà marzo arriva il momento peggiore dell’anno, almeno sulla carta, per il Casteddu. Nell’arco di nove giornate inconterà la Roma, l’Atalanta, il Napoli, la Lazio, e il Milan, e tra gli scontri contro le big incontrerà squadre ostiche come Torino e Fiorentina.

Ad aprile il calendario sarà più benevolo e il Cagliari ospiterà soltanto una big, la Juve del rientrante Allegri nella 32esima giornata. Tolta la penultima giornata, dove i rossoblù se la vedranno con l’Inter di Simone Inzaghi, le ultime giornate saranno sfide contro dirette contendenti per la salvezza, come Genoa, Salernitana e il Venezia all’ultima giornata. Sperando sempre che per il Cagliari questi scontri non siano decisivi e che raggiunga la salvezza prima del rush finale. 

 

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

Girotonno di Carloforte

Prestigioso riconoscimento per il Girotonno di Carloforte

Bollino internazionale “Evento sostenibile Iso 20121” Girotonno di Carloforte   Il Girotonno di Carloforte è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *