Alexa Unica Radio

Skate park, a Oristano diventa realtà

Apre a Oristano lo Skate Park comunale. Uno spazio moderno e funzionale dove sarà possibile praticare questa disciplina amatissima dai giovani, nata negli anni ’50 in California e che si è diffusa in Italia dai primi anni ’80.

Venerdì alle 17,30 ci sarà il taglio del nastro dello skate park nell’area recintata del Centro Giovani di Sa Rodia. Si tratta di uno spazio all’aperto su una superficie a forma di “L” di 300 metri quadrati. Da lunedì sarà fruibile.

“Vede la luce un’opera molto importante per la città”. Lo ha spiegato il sindaco Andrea Lutzu che questa mattina ha presentato in anteprima l’opera assieme a Maria Bonaria Zedda, assessora alle Politiche giovanili, Antonio Iatalese e Davide, Presidenti delle Commissioni consiliari e Lucrezia Lacasella in rappresentanza della Consulta giovanile. “Quattro anni fa, avevamo preso un impegno in campagna elettorale. Subito dopo fu confermato nel Piano Triennale delle opere pubbliche 2019-2021. Oggi diamo seguito a quegli impegni e possiamo inaugurare un impianto che la città ci chiedeva. Gli appassionati di questo sport sono moltissimi ed era ormai indispensabile individuare aree idonee per praticarlo”.

L’ assessora Zedda ha messo in rilievo: “Lo skateboard è sempre più amato e praticato dai giovani. Spesso costretti, a causa della mancanza di strutture, a praticare l’attività in luoghi inadatti. Tra di essi ad esempio le strade pubbliche, utilizzando marciapiedi, scalinate e corrimani. Questo crea problemi per la sicurezza dei passanti, provoca un notevole degrado delle strutture utilizzate, e potrebbe risultare pericoloso per gli stessi skaters. Per questo motivo la Giunta Lutzu ha deciso di accogliere le richieste dei ragazzi e dotare la città di una struttura adeguata alle loro esigenze, inserendola in un contesto ad alta vocazione sportiva”. Per l’Assessore ai Lavori pubblici Francesco Pinna “la città può contare su un impianto moderno e innovativo, molto atteso dai giovani, e non solo oristanesi”.

About Mattia Atzeni

Amo addentrarmi negli infiniti universi creati dal Cinema. Respiro agonismo seguendo e praticando vari sport. Amo la musica vintage e lo stile retrò.

Controlla anche

padru

Hermaea a Padru per il ritiro pre-campionato

Hermaea a Padru per il ritiro pre-campionato. Dal 25 agosto il Comune ai piedi del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *