Alexa Unica Radio
Progetto Sardinia4Export
Progetto Sardinia4Export

Progetto Sardinia4Export- domani conclusione tour a Orosei

Il food and wine di Barbagia piace a buyer e giornalisti russi, azeri e kazaki. Domani a Orosei si conclude il tour nel nuorese.

Il food and wine di Barbagia piace a buyer e giornalisti russi, azeri e kazaki. A Orosei si conclude il tour nel nuorese con presentazione dei prodotti e contrattazioni. Missione organizzata da Confartigianato Nuoro Ogliastra.

Si conclude domani, giovedì 8 luglio, a Orosei, presso l’Hotel Marina Beach Resort, con inizio alle ore 15.00. Organizzata Confartigianato Nuoro Ogliastra. Buyer e giornalisti di Russia, Azerbaijan e Kazakistan sono andati alla scoperta di imprese, prodotti agroalimentari e territori del nuorese.

Il programma prevede una esposizione, presentazione e assaggio finale di tutti i prodotti: aziende dolciaria “Duhles” di Orgosolo; la produttrice di arantzada “Antica Fabbrica del Dolce Nuorese” di Nuoro; lavorazione di prodotti ittici “La Bottarga” di Siniscola; l’impresa conserviera “L’Ortolano” di Orosei e il liquorificio “Iris Sas” di Olbia.

Inoltre, tutte le attività partecipanti al progetto saranno impegnate in incontri dedicati e personalizzati con compratori e stampa specializzata in food and wine.

Il tour è partito lunedì da Tonara, con la visita al torronificio “Licanias de Sardigna”; Galtellì all’“Azienda GLMF di Giovanni Monne”, produttrice dei rinomati biscotti sardi. Macomer, con la visita al caseificio di Salvatore Bussu e al “Panificio Santa Lulla” di Orune, produttore del pane carasau. A Dorgali, nell’omonima Cantina Sociale.

Il “giro” fa parte del progetto “Sardinia4Export”, realizzato da Confartigianato Imprese Nuoro Ogliastra e finanziato dall’Assessorato Regionale all’Industria-Por FESR Sardegna 2014-2020-Asse prioritario III-Azione 3.4.1 all’interno del Piano Triennale dell’Internazionalizzazione, con la collaborazione tecnica di Greenwill e BegApps.

Grazie a questo, le eccellenze agroalimentari delle 12 imprese nuoresi e ogliastrine sono da circa 2 anni all’attenzione dei compratori di Russia, Azerbaijan e Kazakistan. Il progetto ha come obiettivo la valorizzazione e promozione internazionale delle produzioni barbaricine che consentirà ai partecipanti di presentarsi agli importanti acquirenti del mercato euroasiatico.


About Chiara Carboni

Studentessa presso l'Università di Cagliari - Beni Culturali e Spettacolo. Appassionata di cinema, arte e musica. Ogni tanto mi piace immergermi nelle meraviglie della nostra Terra.

Controlla anche

Dal 3 AL 16 agosto a Orosei in mostra l'opera tessile ANDANDO VIA. OMAGGIO A GRAZIA DELEDDA

In mostra a Orosei l’opera tessile Andando via

Al monte granatico di Orosei, in mostra l’opera tessile “Andando via. omaggio a Grazia Deledda” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *