Alexa Unica Radio
technology 3189176 videogioco games gioco

Come sta reagendo l’industria del gioco ai cambiamenti demografici dei giocatori  

La natura mutevole del gioco e sull’impatto che ha sui suoi giocatori e sul divario di genere riguarda anche le donne, che non sono state rappresentate in modo equo fino a pochissimo tempo fa.  

Con personaggi come Lara Croft della famosa serie Tomb Raider costruiti con anatomie che sfidano la gravità, i personaggi femminili sono spesso ritratti come vittime o caramelle, il che aumenta ulteriormente l’impressione che siamo cittadini di seconda classe nel mondo dei giochi.  

Oggi fortunatamente non è più così, come si evince dalla presenza di tante donne che si divertono a giocare online o sulle console di casa personali o su quelle dei loro figli.   

Lo Streaming e il coinvolgimento delle aziende tecnologiche 

Le società di gioco non tradizionali, come Facebook, Apple e Google, stanno entrando nel settore dei giochi online. L’ industria tecnologica inoltre è alla ricerca di modi per rendere lo streaming di videogiochi naturale come quello di una canzone su Spotify o un film su Netflix.  

I servizi in abbonamento sono il futuro e saranno vantaggiosi per le aziende di videogiochi, poiché i costi di produzione, spedizione e archiviazione scompariranno. I servizi in abbonamento hanno anche consentito di generare entrate durante tutto l’anno, mentre tradizionalmente i giochi venivano acquistati durante le vacanze e altri eventi di grandi occasioni.  

La cosa più sorprendente e che dimostra come ci siano stati dei cambiamenti demografici dei giocatori e in particolare l’aumento delle giocatrici negli ultimi due anni, cosa che sembrava utopistica. 

Le costanti innovazioni tecniche 

La realtà virtuale sta lavorando duramente per migliorare la qualità dei visori per renderla sempre più ottimizzata dal punto di vista della grafica tridimensionale. I videogiochi con questa innovazione tecnologica hanno già superato molte altre forme di intrattenimento e persino quale preesistenti della stessa realtà virtuale.  

Ovviamente, anche i settori più vicini a quello dei videogiochi sentono questa prepotente influenza. Le case di gioco online, con centinaia di macchinette che offrono giri gratis per esempio, stanno vivendo un periodo di transizione verso questa tecnologia. 

Ci saranno tra l’altro anche ulteriori sperimentazioni con i controlli, come l’aggiunta di voce, touch screen e gesti alle meccaniche di gioco quando le console aggiungono periferiche per accettare quegli input. Apple ad esempio punta anche al rilascio di un visore per la realtà virtuale nel 2021 o al massimo entro l’anno 2022.  

Queste caratteristiche di gioco appena citate hanno decisamente cambiato il gioco e anche dal punto di vista demografico non c’è più alcuna distinzione di sesso e di età; infatti maschi e femmine e indossano magliette, cappellini e altri accessori e aprono degli account di gioco.  

Specie le donne a dimostrazione del cambiamento demografico in atto lo fanno e con un grado di preparazione che lascia davvero a bocca aperta!  

Il Merchandising dei giochi  

Come Hollywood, l’industria dei videogiochi ha bisogno di ottenere maggiori entrate dalla sua proprietà intellettuale poiché il prodotto per realizzarlo costa molto. Il merchandising è già in giro, con t-shirt, personaggi, cappelli, tazze e altro ancora.  

La serie Halo su Xbox di Microsoft ad esempio si è diffusa ad altre forme di contenuto attraverso romanzi e fumetti oltre a una serie televisiva in arrivo e un film di cui si parla da tempo. Questo potrebbe diventare l’approccio da seguire per tutte le serie di videogiochi di successo.  

Un altro esempio lo possiamo fare con il popolare videogioco Assassin’s Creed, un gioco sviluppato da Ubisoft, è che stato trasformato in un film nel 2016 con attori di spicco.  

Questa ampia gamma di veicoli pubblicitari e di campagne di merchandising, sono quindi risultati determinanti per constatare che il cambiamento demografico composto da utenti uomini e donne, ha letteralmente cambiato il modo di muoversi sul mercato da parte dell’industria del gioco.  

La demografia del mercato è in espansione 

Un’altra tendenza nell’industria dei videogiochi è l’espansione del mercato per quanto riguarda la demografia. Le persone giocano sia prima che dopo nella vita e il mix di genere si avvicina alla pari. 

I videogiochi tra l’altro sono diventati così popolari su larga scala che alcuni giocatori trasmettono in streaming video di sé stessi mentre giocano da casa e guadagnano persino centinaia di euro.  

Questo è dunque diventato un altro settore di generazione di entrate del mercato dei videogiochi che ormai coinvolge in maniera esponenziale non solo gli uomini come accadeva fino a pochi anni fa ma anche moltissime donne ormai in grado di districarsi agevolmente nel settore

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Un videogioco sul clima e un progetto per la riabilitazione

Un videogioco sul clima e un progetto per la riabilitazione

Un videogioco sui cambiamenti climatici e un progetto per la riabilitazione motoria: ecco gli Istituti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *