Alexa Unica Radio
Cinema delle terre del mare
Cinema delle terre del mare

Cinema delle terre del mare: dieci giorni di cinema,performance, incontri

Torna ad Alghero “Cinema delle terre del mare”, che animerà i luoghi più belli della riviera del corallo dal 22 al 31 luglio.

Dieci giorni di cinema vista mare, di incontri con autori, registi, produttori. Ma anche di commistione tra le arti con il teatro danza, i libri, la musica. Torna ad Alghero “Cinema delle terre del mare”, che animerà i luoghi più belli della riviera del corallo dal 22 al 31 luglio.

IL CINEMA
Il festival, organizzato dalla Società Umanitaria di Alghero, sarà come sempre un viaggio itinerante per cinefili in movimento, un tributo alla settima arte e ai suoi rapporti con il mare. Tra gli ospiti in cartellone le registe Nuria Giménez Lorang, dalla Catalogna, Alessia Bottone e Silvia Giulietti; il regista isolano Mario Piredda, reduce dal grande successo de L’agnello, il produttore Alessandro Greco.


Film italiani e proiezioni internazionali tra lo spazio di Lo Quarter, in pieno centro storico, il suggestivo Mirador Giuni Russo che domina l’intero golfo, e l’incantevole spiaggia di Maria Pia. Tra gli altri, l’anteprima di After Love di Aleem Khan; il film catalano My Mexican Bretzel, vincitore di tre Premi Gaudi, con ospite l’autrice; la versione restaurata del capolavoro di Wong-Kar Wai In the mood for love; il cortometraggio La Napoli di mio padre, menzione speciale ai Nastri d’argento; e l’abituale omaggio al cinema sardo contemporaneo con L’agnello di Mario Piredda, ospite della serata.


TUFFI
Le serate del festival saranno introdotte dalla presentazione del progetto seriale “Tuffi”, nato da un’idea della direttrice della Società Umanitaria di Alghero Alessandra Sento. Un’iniziativa di valorizzazione della memoria cinematografica audiovisiva che raccoglie il cinema privato e di famiglia girato in Sardegna tra gli anni ’40 e ’80.

PERFORMANCE
La prima giovedì 29 luglio allo stabilimento Rosanna della spiaggia di Maria Pia, dal titolo Mare Matrice, con musiche dal vivo di Manuel Attanasio e la regia di Alessandra Mura. Uno spettacolo crossmediale che indaga la relazione tra uomo e natura attraverso i linguaggi della danza, della musica, della videoarte, dell’apnea e della biologia marina.

La seconda sabato 31 luglio al Mirador Giuni Russo, una produzione della compagnia Senza Confini di Pelle in collaborazione con Società Umanitaria. Si intitola OUT di e con Dario La Stella e Valentina Solinas. Un progetto tra etnografia, architettura e paesaggio che indaga il significato dell’esposizione, dell’esporsi, del fare outing, ma anche l’essere fuori, l’essere emarginati, isolati, abbandonati dai contesti e dall’interesse pubblico.

MUSICA
Concerto ad aprire l’edizione 2021 del festival 22 luglio a Lo Quarter con Ilaria Pilar Patassini 4et e Daniele Di Bonaventura.

LIBRI
Evento in collaborazione con il festival Dall’altra parte del mare: Nicola Muscas presenta Isla bonita. Amori, bugie e colpi di tacco (66thand2nd). Venerdì 30 luglio alla libreria Cyrano per un dialogo condotto da Emiliano Di Nolfo.

CINETURISMO
Domenica 25 luglio si parte con un tour, curato da Nadia Rondello con l’amichevole partecipazione del cantautore Davide Casu, alla scoperta di un’Alghero del passato, raccontata sulle tracce di una sceneggiatura per un film mai realizzato da Antonio Simon Mossa e lo sguardo di Fiorenzo Serra e Arturo Usai.

Venerdì 30 luglio si chiude invece con una passeggiata nel centro storico, tra le piazze, i monumenti e le lussuose ville neoclassiche del Lungomare che hanno ospitato set cinematografici. Un racconto tra storia, cultura e costume, verità e leggenda, quotidianità e mito. Questo secondo itinerario sarà curato da Nadia Rondello e Maria Cau di A S’Andira.

About Chiara Carboni

Studentessa presso l'Università di Cagliari - Beni Culturali e Spettacolo. Appassionata di cinema, arte e musica. Ogni tanto mi piace immergermi nelle meraviglie della nostra Terra.

Controlla anche

Asmae Dachan

La scrittrice italo-siriana Asmae Dachan domenica 18 luglio ad Alghero

Domenica ad Alghero la scrittrice italo-siriana Asmae Dachan. Enrico Spanu presenta le “radici verdi” dell’isola. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *