Alexa Unica Radio
Windows 11 sicurezza.
Windows 11 sicurezza.

Per Windows 11 serve un nuovo chip di sicurezza.

Necessario un Pc con il chip Trusted Platform Module 2.0: è una questione di sicurezza, che però esclude computer anche recenti

I Pc non più nuovi rischiano di essere esclusi da Windows 11. Microsoft ha alzato i requisiti tecnici del nuovo sistema operativo. Il requisito più stringente e che sta facendo discutere è il Tpm 2.0, cioè la nuova versione del Trusted Platform Module: un chip di sicurezza che migliora la gestione della crittografia per la protezione dei dati di accesso ai sistemi.

Il problema è che a non avere il chip Tpm 2.0, integrato nella scheda madre o aggiunto al processore, sono molti computer ora in uso e non vecchi (secondo alcune stime, meno di 5 anni di vita) e soprattutto ancora adeguati a molte esigenze. E poi ci sono i Pc con Tpm 2.0 presente, ma da attivare via Bios, che è un’operazione non alla portata di tutti.

Microsoft ha scritto che la nuova versione è necessaria contro il picco di attacchi rilevato negli ultimi anni, con un crescendo in particolare nel periodo Covid. La 2.0 proteggerebbe contro attacchi al firmware, cioè alla parte più profonda del sistema i un computer.

La 2.0 inoltre serve a proteggere i Pin di accesso di Windows Hello e le password e per attivare funzioni di sicurezza più evolute, come il Windows Defender System Guard: “Il suo scopo è quello di aiutare a proteggere le chiavi di crittografia, le credenziali dell’utente e altri dati sensibili dietro una barriera hardware in modo che il malware e gli aggressori non possano accedere o manomettere quei dati”, ha aggiunto Weston.

About Chiara Carboni

Studentessa presso l'Università di Cagliari - Beni Culturali e Spettacolo. Appassionata di cinema, arte e musica. Ogni tanto mi piace immergermi nelle meraviglie della nostra Terra.

Controlla anche

071041013 6e340839 7c4f 4249 baeb cf1b941c29f2

Follower maggiori su Twitch: solo maschi nella top 10

Cosa è twitch ? La piattaforma di Twitch è di proprietà di Amazon dal 2014: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *