Alexa Unica Radio
Origamundi

Al via il “Giovane Teatro diffuso” di Origamundi

Dodici gli spettacoli in cartellone

Parte giovedì 1 luglio la I edizione del concorsoGiovane Teatro diffuso“, organizzato dalla compagnia Origamundi. In particolare parteciperanno alcune compagnie teatrali che si contenderanno i primi tre posti. Sono dodici gli spettacoli in cartellone. Inoltre sono dedicati per lo più ad un pubblico giovanissimo, sette partecipano al concorso, mentre gli altri 5 no; un programma ricco di nomi illustri del panorama teatrale sardo.

Il concorso fa parte dell’ ampio progetto Teatro diffuso ed è realizzato con il contributo del ministero della Cultura, Assessorato della Cultura della Regione Sardegna, Fondazione di Sardegna e del comune di Monastir. Ad aprire la manifestazione giovedì 1 luglio sarà proprio la compagnia Origamundi con “Naracontacacindè”, spettacolo fuori gara, scritto e diretto da Carla Orrù, con Carla Orrù e Marta Proietti Orzella.

“Naracontacacindè” è una signorina che va in giro per il mondo con un libro magico e le sue formule,  facendosi accompagnare da un simpaticissimo ranocchio per raccontare le fiabe sarde ai bambini. Lo scopo: coinvolgere in modo interattivo i bambini nella narrazione dei “contos”. In aggiunta a questo condividere insieme a loro la storia delle “Janas”, dei “Giganti” e della “Mosca Macedda”. Questo per riscoprire il valore e il fascino dell’ascolto, perdendosi nel tempo con le attrici che animano il racconto. Arricchiscono e animano lo spettacolo la scenografia, i costumi, i suoni, le musiche e in alcuni momenti l’interazione con i bambini. Le attrici danno vita a filastrocche, indovinelli, canti ed espressioni in lingua sarda, per esaltare il ritmo incalzante e vivace della messa in scena.

Concludendo gli altri spettacoli sono: “Quel genio di Leonardo”, “L’Isola dei sandwiches”, “Il gatto con gli stivali“, Peregrini – a Riveder le stelle”. “Gli eroi della Sardegna“, “Specchio delle mie brame”, “La valle dei mulini”, “Ciuffetto rosso” , “Buon viaggio” e “Racconti sotto l’albero- Esopo e le sue favole“.


About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

La Crociata dei senza fede al Teatro Alkestis

Get Widget La crociata dei senza fede, elogio all’intolleranza: il 23, 24 e 25 Giugno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.