Alexa Unica Radio
Festival di Tavolara Presentazione

Festival del cinema di Tavolara. Al via “Una notte in Italia”

Dal 16 al 18 luglio ci sarà la proiezione dei film

 

Riaprono le sale cinematografiche e torna il Festival del cinema di Tavolara. Parte così la trentunesima edizione di “Una notte in Italia”. In particolare dal 16 al 18 luglio andrà in scena l’attesa proiezione dei film. Il primo giorno nella piazzetta di Porto San Paolo, gli altri due giorni sull’isola di Tavolara. Si concluderà con la proiezione di “Nomadland“, pluripremiato capolavoro scritto, diretto, co-prodotto e montato da Chloé Zhao. La pellicola del 2020 ha vinto il Leone d’oro alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il Golden Globe per il miglior film drammatico e per la miglior regia.

A condurre il Il Festival di Tavolara “Una notte in Italia” in uno scenario che comprende una serie di luoghi di pregio dal punto di vista ambientale come: Tavolara, Porto San Paolo, Stintino e San Teodoro, sarà sempre Geppi Cucciari insieme con Piera Detassis, direttrice del Festival. Ci saranno tanti appuntamenti che affiancheranno alla proiezione dei film le mostre fotografiche sull’arte del cinema, chiacchiere con gli artisti e tanti altre iniziative.

Pellicole protagoniste e mostre fotografiche

Tra le pellicole protagoniste: nell’isola di Tavolara sarà proiettato “L’incredibile storia dell’isola delle rose di Sydney Sibilia“, alla presenza del regista e un estratto del documentario di Gabriele Salvatores: “Fuori era primavera – Viaggio nell’Italia del Lockdown”, dove tra i protagonisti ci sarà anche Tonino, il Re di Tavolara. Tre giornate saranno dedicate allo “Speciale David“, grazie alla collaborazione con l’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello. Saranno proiettati per la prima volta, insieme e sul grande schermo, i 5 cortometraggi candidati all’ultima edizione dei Premi David.

Le mostre fotografiche: “Le vite degli altri”, con le fotografie di Egidio Trainito, a Stintino al Museo della tonnara, “Cliciak“, premio nazionale per fotografi di scena, a Porto San Paolo e la mostra fotografica dedicata ad Alida Valli, signora del cinema a San Teodoro. Mentre a Nuoro continuerà la mostra inaugurata il 18 giugno 8 ½ di Fellini con le foto inedite di Paul Ronald.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Festival del cinema di Tavolara

31esima edizione del Festival del cinema di Tavolara “Una notte in Italia”

Get Widget 31esima edizione del Festival del cinema di Tavolara – Premi a Sardara e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.