Alexa Unica Radio
cantina Siddùra

Vino: Siddùra è la “Cantina italiana dell’anno”

L’azienda gallurese guidata da Massimo Ruggero rappresenterà l’eccellenza dell’enologia tricolore nel mondo

 

È sarda la “Cantina italiana dell’anno“: Siddùra di Luogosanto si è aggiudicata l’ambito premio speciale Gran Vinitaly 2021 a Veronafiere. In particolare L’azienda gallurese guidata da Massimo Ruggero rappresenterà l’eccellenza dell’enologia tricolore nel mondo.

In breve Siddùra, letteralmente “sella“, è una cantina situata ai piedi del borgo medioevale di Luogosanto, si trova a nord est della Sardegna vicino alla rinomata Costa Smeralda. È in questo angolo di Gallura che si rinnova la tradizione della cultura vitivinicola sarda. Fondata nel 2008, racconta l’amicizia tra due imprenditori provenienti da settori molti diversi, ma accomunati dalla passione per il vino e per la Sardegna. I due soci hanno deciso di trasformare una proprietà abbandonata in una realtà rigogliosa immersa nella macchia mediterranea, dedicandosi ad una profonda e costante ricerca di qualità, perfezione e armonia.

Per tornare al soggetto questo è un successo senza precedenti per la Sardegna, per la prima volta nella storia della guida di Veronafiere. Inoltre cinque vini Siddùra sono inseriti tra i migliori d’Italia e recensiti con punteggi rilevanti dalla guida “5Star Wines – The Book 2022“. Al Cannonau Riserva Fòla e al passito Nùali spettano 93 punti, al Cagnulari Bàcco e al Cannonau Doc Érema 92 e a Spèra, il Vermentino di Gallura Docg, 91. Si possono inserire nella guida soltanto i vini con un punteggio superiore a 90.

“La comunicazione della vittoria di Siddùra in quelle che possiamo considerare le Olimpiadi del vino – commenta l’amministratore delegato Ruggero – dà il diritto all’azienda e alla Sardegna di rappresentare il made in Italy nel mondo enologico”.

Premiata anche la Cantina Sociale di Dorgali. Il Noriolo, Isola dei Nuraghi 2017, conquista 95 punti, il punteggio più alto raggiunto da un vino sardo in questa edizione. In tutto sono una cinquantina le etichette sarde che hanno avuto un punteggio oltre i 90 punti. “5Star Wines” è una degustazione di tre giorni che punta i riflettori sulle cantine che investono nel miglioramento dei propri prodotti.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

beach 1236581 1920

Farmacia Previsioni rosee per il turismo 2021 in Sardegna.

Qual’ è l intento della farmacia ? La Farmacia Floris a Monserrato decide di sostenere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *