Alexa Unica Radio

Cinema: tutto pronto per l’Olbia Film Network

La Sardegna alza il sipario sul grande cinema internazionale. Venerdì 25 e sabato 26 giugno si svolgerà la quinta edizione dell’Olbia Film Network, manifestazione dedicata alle migliori pellicole d’esordio cinematografico.

La kermesse Olbia Film Network, curata dal direttore artistico Matteo Pianezzi, è stata presentata oggi. Il tutto alla presenza dell’assessora del Comune di Olbia, Sabrina Serra, e di Francesco Lattarulo, responsabile delle attività Industry.

Due le sezioni del festival: PrimaVera e Minor.it. La prima sezione vede in gara i film: All’infuori della mia famiglia di Miromastropasqua, Cattiva Strada di Davide Angiuli, Chemio di Gianni Cesaraccio, Fiesta di Giorgio Nicolai, Fiore d’arancio di Edoardo Paoli, Il sentiero delle volpi di Marco Armando Piccinini, Nudi e crudi di Damiano Monaco e Ospiziu di Teresa Sala. Per la sezione Minor.it concorrono i film: Plan75 prodotto da Eiko Mizuno-Gray (Loaded Films Ltd.), Parade prodotto da Klementina Remeikaite (Afteshool Production), The sweetest bitterness of ripe pomegrates prodotto da Elena Stanisheva (Veda FilmProductions d.o.o.e.i.), A Romantic Painter prodotto da Lucía Ciruelos (Ruda Cine).

A inaugurare l’edizione di quest’anno sarà dunque il film Maternal, di Maura Delpero, proiettato, venerdì 25 giugno alle ore 22 nell’area proiezioni di via Dante Alighieri. Sabato 26 giugno sarà la volta di Regina, film di Alessandro Grande con protagonista Francesco Montanari e Ginevra Francesconi. Entrambi i lungometraggi riceveranno il premio Opera Prima come miglior esordi dell’anno. Oltre alle proiezioni gratuite il festival si svilupperà inoltre con un network fitto di appuntamenti. Vi sarà la partecipazione di produttori e distributori. Fra di essi Wildside, Rai Cinema, Amazon Prime Video, TVCO, Fandango, Vivo Film, dispàrte, Rosamont, Intramovies, Cinemaundici, Articolture, Mir Cinematografica, True Colors. Gli incontri si svolgeranno al mattino al Museo Archeologico di Olbia e nel pomeriggio al Fino Beach, a Cala Sassari.

About Mattia Atzeni

Amo addentrarmi negli infiniti universi creati dal Cinema. Respiro agonismo seguendo e praticando vari sport. Amo la musica vintage e lo stile retrò.

Controlla anche

Boomerang 4

CeDAC: prosegue la campagna abbonamenti

Campagna abbonamenti Prosegue la campagna abbonamenti per la Stagione 2021-2022 de La Grande Prosa al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *