Alexa Unica Radio
Dreamers di Asmed

Primavera a Teatro, a Sennori la danza di Asmed e Déja Donné

A Sennori la danza di Asmed e Déja Donné, lunedì e mercoledì i nuovi appuntamenti di Primavera a Teatro al Centro Culturale.


A Sennori la danza di Asmed e Déja Donné. Lunedì e mercoledì i nuovi appuntamenti di Primavera a Teatro sul palcoscenico del Centro Culturale con “Dreamers” e “White Paper” delle due importanti compagnie coreutiche
Nuovi appuntamenti con la danza di “Primavera a Teatro – X edizione” al Centro Culturale di Sennori. Il 21 giugno alle 20.30 arriva la storica compagnia cagliaritana Asmed Balletto di Sardegna per portare in scena “Showindows Dreamers”, un’opera dedicata in particolar modo ai sognatori, mentre il 23 giugno alle 20.30 a dare spettacolo sarà la compagnia Déja Donné con “White Paper – Carta bianca”.


Fondata a Cagliari nel 1979, Asmed si è distinta in questi decenni nei più importanti festival internazionali e nei teatri di tutto il mondo grazie alla qualità dei suoi lavori elaborati e profondi. L’opera proposta lunedì sul palcoscenico di Sennori sarà un inno ai visionari, una poesia del movimento finalizzata a esprimere artisticamente il bisogno di spazio. La necessità di respiro e la ricerca della propria identità attraverso le coreografie di Lucas Delfino e Valeria Russo, che ne presenteranno un’emozionante interpretazione accompagnati dal danzatore Luca Massidda.


Mercoledì sarà la volta di “White Paper”, nuovo lavoro in solo di Virginia Spallarossa, che indaga la nozione di doppio e il rapporto bambino-adulto. Come un personaggio di carta mosso dal desiderio bulimico di saziarsi di esperienze, la danzatrice si muove in un’atmosfera straniante tra fragilità e candore. Il tempo si sospende e si nutre di questo disorientamento tra il mondo incantato dei bambini e la nostalgia di un mondo perduto.
La composizione rappresenta la seconda parte dello spettacolo realizzato lo scorso anno a Sennori in esclusiva per la Sardegna durante il festival Corpi in movimento. I costumi di scena sono di Mirella Salvischiani e la fotografia di Gilles Toutevoix.

La compagnia Déja Donné


La compagnia Déja Donné è nata nel 1997 a Praga e si è trasferita poi in Umbria dove ha iniziato un’intensa attività di creazione e di circuitazione di spettacoli sia sul territorio nazionale che in tournée all’estero. Ha presentato lavori in 26 Paesi, in Nord e Sud America, in Asia e in Europa.
Novità di quest’anno sono “le residenze”, sia in occasione dell’arrivo di Virginia Spallarossa sia dei Borderline. I coreografi proporranno una residenza di due giorni per dieci danzatori, una sorta di laboratorio di confronto culturale, gratuito e aperto a tutti, che si svolgerà in parte nei locali della compagnia Estemporada a Sassari e in buona parte a Sennori.


“Primavera a teatro” è organizzata dall’associazione danza Estemporada di Sassari con il patrocinio e il sostegno del Mic, della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna e del Comune di Sennori. È possibile prenotarsi contattando il numero 3202135900.

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

dance

Porto Ferro, la danza di Ariella Vidach

Lo spettacolo “Elle_Live solo” è stato presentato al festival “Corpi in movimento” Porto Ferro. Un corpo-clone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *