Alexa Unica Radio
received 2978981519009887
received 2978981519009887

Esce oggi “I’m Fine” dell’artista sardo dedalo

Oggi in uscita il primo album di Dedalo, musicista cagliaritano

È uscita “I’m Fine”, l’opera prima di Dedalo, nome d’arte del musicista cagliaritano Lorenzo Edoardo Pisu. Da oggi è disponibile sulle principali piattaforme streaming, come Spotify. È un lavoro frutto di anni di studio e di esperienze, con sette tracce che, nate come pezzi acustici basati su un semplice strumming o arpeggio di chitarra, attraverso arrangiamenti corposi si sono trasformati in brani strutturati. Già dal primo ascolto, è la voce di Dedalo che caratterizza i brani, tutti cantati in inglese. La commistione di diversi generi  fa di “I’m Fine” un disco che si candida a varcare i confini della Sardegna.

È già disponibile il video  del singolo “Feel the Breeze”, realizzato da Federico Pisanu. Prevede la collaborazione di Juri Fadda e Roberta Uras e con la partecipazione dell’attrice teatrale Benedetta Musu. Questo pezzo ricorda le atmosfere dei brani pop sofisticati dei primi anni ’80. Il sapiente arrangiamento, però, lo rende attualissimo e del tutto originale con richiami anche al neo soul degli ultimi anni.
Diverse tra loro, le sette tracce sono accomunate dalla cura per i dettagli e da una freschezza che li rende innovativi e unici. Dai ritmi irresistibili di “My Head”, con cui è difficile non tenere il tempo, alla profondità di “Mother’s Eyes”, che coinvolge emotivamente. “I’m Fine” è un EP ricco di nuovi spunti, in cui l’artista sardo esprime le sue spiccate doti di cantante e compositore.

Il costante rapporto con la sua vecchia band

Dedalo fa parte dei “The Pards” quando nel 2012 vince con il brano “Dear friend of mine” il primo premio di un contest. La ricompensa consiste nella registrazione di un brano, curata dal produttore e sound engineer Samuele Dessì. Questa esperienza lo induce a dedicarsi a un progetto da solista, il cui risultato è “I’m Fine”. Un lavoro corale durato circa 2 anni, frutto dell’esperienza maturata con le esibizioni dal vivo nelle feste private e nei locali. Corale perché Dedalo non ha rinunciato al supporto dei suoi compagni della band, nonostante questa si sia sciolta qualche anno fa.
I ragazzi che componevano “The Pards”, infatti hanno partecipato alla realizzazione dell’intero EP. Insieme a Dedalo, voce e chitarre, il bassista Juri Fadda e Alessandro Bardi alle chitarre. Ci sono anche anche il tastierista Andrea Zucca, Simone Soro al violino e alle percussioni Francesco Oppes. Gli stessi musicisti accompagneranno poi l’artista cagliaritano anche nei live.

Il profilo dell’artista

Dedalo è nato a Cagliari nel 1989. Sin da giovanissimo mostra una profonda sensibilità per la musica e sviluppa una forte attitudine per la composizione. Trascorre molto tempo in compagnia della madre, appassionata di musica pop e soul anni ’50. I Platters, Sam Cooke, Nat King Cole, Dean Martin lo accompagnano durante la sua infanzia, insieme a cantautori della tradizione italiana, come Claudio Baglioni e Antonello Venditti.
Intorno ai quindici anni si avvicina al punk-rock guardando i viedoclip delle band americane trasmessi da MTV, appena la rete tematica è sbarcata in Italia. In questo periodo conosce gli Offspring, Incubus, i Metallica e i Dream Theater. Tra i suoi artisti preferiti, Chris Cornell, John Legend, Stevie Wonder, Marvin Gaye, A-ha, Amy Winehouse, ma anche Lucio Battisti.
Dopo la laurea in Lingue e Letterature Europee e Americane all’Università di Cagliari, e un periodo trascorso in Libano, Dedalo vive in pianta stabile in Sardegna, dove insegna Lingua e Letteratura Inglese al liceo scientifico.

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

concerto santantioco

Concerto Sant’Antioco 3 agosto 2021

Martedì 3 agosto, in piazza Umberto, alle 21.30, a Sant’Antioco si terrà il concerto vocale – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *