Alexa Unica Radio
Pesticidio Pierpaolo Piludu

Cada Die Teatro: in scena Pesticidio

Cada Die Teatro ancora Sotto questo cielo, dal vivo, all’aperto, alla Corte della Vetreria di Pirri, torna in scena alle 21.30 Pesticidio.


Cada Die Teatro ancora SOTTO QUESTO CIELO, dal vivo, all’aperto, alla Corte della Vetreria di Pirri. Torna in scena giovedì 17 e venerdì 18 giugno, alle 21.30, PESTICIDIO, il fortunato spettacolo di Pierpaolo Piludu e Andrea Serra. Vede protagonista lo stesso Piludu, con la voce fuoricampo di Lia Careddu, la regia di Alessandro Mascia, le launeddas di Bruno Loi (luci e suono di Giovanni Schirru, realizzazioni sceniche di Marilena Pittiu e Mario Madeddu, con la collaborazione di Franzisca Piludu, documentazione video di Andrea Mascia, la consulenza scientifica di Giampietro Tronci e Luigi Usai).


Bachisio è un uomo buono, semplice, fortemente legato alla sua terra. Insieme a sua moglie, Maria Grazia (a cui regala la voce Lia Careddu), e a suo figlio, come tanti altri contadini sta lottando contro una grande impresa, “Bentulare”. Ha acquistato enormi appezzamenti di terreni in tutta la Sardegna per coltivarli in maniera intensiva. Il figlio Michelangelo, laureato in agraria, da anni cerca di coniugare le antiche conoscenze agricole dei suoi nonni con la ricerca scientifica e la produttività, in un contesto di grande rispetto per la natura.


Bachisio, però, sta vivendo giorni di grande dolore. Qualche settimana prima, insieme al figlio aveva chiesto con insistenza, ma inutilmente, ai responsabili di “Bentulare” di non irrorare con pesticidi i campi attigui ai loro per non inquinare le produzioni biologiche. Il racconto dell’anziano contadino si fa, via via, sempre più intenso e diventa una dichiarazione d’amore alla giustizia, alla Terra e all’amore stesso.

Il respiro del vento spettacolo del 24/25 giugno

Giovedì 24 e venerdì 25 giugno è la volta, alle 21:30, de IL RESPIRO DEL VENTO, una delle produzioni di teatro ragazzi più recenti di Cada Die. Ispirata a una fiaba berbera, di e con Mauro Mou e Silvestro Ziccardi. Regia e collaborazione alla drammaturgia di Alessandro Lay (musiche originali di Mauro Mou, Matteo Sanna, Silvestro Ziccardi. Luci e suono di Matteo Sanna. Realizzazione delle canzoni di Andrea Serra. Contributo alla realizzazione delle scene di Emiliano Biffi, Mario Madeddu, Francesca Pani, Marilena Pittiu. Contributo alla realizzazione dei costumi di Ilaria Porcu; organizzazione di Tatiana Floris).

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

dance

Porto Ferro, la danza di Ariella Vidach

Lo spettacolo “Elle_Live solo” è stato presentato al festival “Corpi in movimento” Porto Ferro. Un corpo-clone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *