Alexa Unica Radio
Cagliari

Contest culinario L’Italia si gusta svoltosi a Marina di Cagliari

Si è concluso il contest culinario “L’Italia si gusta”. L’evento ha festeggiato “Cagliari città gastronomica 2021” del Gambero Rosso.

Il ristorante che si è aggiudicato in premio il piatto d’argento è stato Is Femminas di Maria Carta. È stato conferito un premio speciale anche al ristorante Sa Schironada rappresentato da Marcello Putzu per i valori artistici e culturali del piatto realizzato. La giuria in via eccezionale ha richiesto un riconoscimento per la creatività andato a Il Buongustaio da Leonildo, rappresentato dallo chef Daniele Ciapetti. Il contest si è svolto nelle giornate dell’11 e 12 giugno.

I criteri con i quali i giurati hanno espresso le loro preferenze. Altri criteri sono l’esecuzione, la fattura, la qualità degli ingredienti utilizzati, l’utilizzo degli ingredienti nella ideazione del piatto, la presentazione estetica e
l’interpretazione del piatto a cura di ogni chef. Anche il pubblico presente in sala ha espresso una a valutazione, postando la foto del piatto in gara sul proprio profilo social. Questa iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione dei centri commerciali naturali di Calasetta e Sant’Antioco.

I giudici d’eccezione che hanno valutato i piatti sono stati: Gianluca Montinaro, Comitato di direzione Guida de L’Espresso; Antonio Paolini, giornalista critico enogastronomico, curatore Guida Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso; Peppone Calabrese, gastronomo, conduttore Linea Verde Rai1.

Le serate del contest

Venerdì 11 i dieci ristoranti in gara si sono sfidati ai fornelli cimentandosi nella preparazione dei primi piatti tipici della cucina italiana. Questi ultimi erano affiancati dagli aspiranti cuochi della ormai rinomata Accademia del Buon Gusto di William Pitzalis. La scuola, oltre ad aver messo a disposizione la sua brigata ha anche selezionato le ricette tipiche con le quali i concorrenti si sono sfidati.

Sabato 12 giugno si è poi tenuta la premiazione del contest presso l’hotel Regina Margherita di Cagliari con la consegna del piatto d’argento a Is Femminas. Hanno inoltre partecipato alla premiazione William Pitzalis dell’Accademia del Buon Gusto, i presidenti dei Centri Commerciali Naturali protagonisti della kermesse e i giornalisti delle guide Espresso e Gambero Rosso e il presentatore Peppone Calabrese.

La premiazione

In sede di premiazione del contest viene consegnato un omaggio ad Antonio Paolini, in rappresentanza del Gambero Rosso, come ringraziamento per il riconoscimento “Cagliari città gastronomica 2021”. Il giornalista ha ricevuto una ceramica della dea madre, simbolo della presenza importante della donna nella cucina tradizionale sarda. Ha ricevuto questo premio speciale anche Marcello Putzu, in rappresentanza del ristorante Sa Schironada. La giuria in via eccezionale ha richiesto un terzo premio, un riconoscimento per la creatività andato al ristorante Il Buongustaio da Leonildo, rappresentato dallo chef Daniele Ciapetti, anche lui premiato con una dea madre.

Ha ricevuto uno di questi riconoscimenti anche William Pitzalis, per l’impegno speso nel progetto con i ragazzi della sua Accademia. L’evento, nato dalla preziosa collaborazione tra il Consorzio Cagliari Centro Storico e i principali CCN, vuole promuovere i principali valori culturali ed agrogastronomici dell’isola e si pone inoltre l’obiettivo di qualificare l’offerta turistica e commerciale della Sardegna. Il presidente del Consorzio Cagliari Centro Storico Gianluca Mureddu ha espresso la sua soddisfazione per la riuscita dell’evento e ha confermato la volontà dei CCN sardi di continuare a percorrere la via della promozione del territorio sardo con progetti sempre nuovi.

About Elisabetta Serra

Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università di Cagliari.

Controlla anche

Girotonno di Carloforte

Prestigioso riconoscimento per il Girotonno di Carloforte

Bollino internazionale “Evento sostenibile Iso 20121” Girotonno di Carloforte   Il Girotonno di Carloforte è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *