Alexa Unica Radio
WWF GenerAzioneMare
WWF GenerAzioneMare

Al via la campagna WWF GenerAzioneMare

Parte la Campagna #GenerAzione Mare del WWF che rilancia un grande sforzo collettivo per difendere il nostro Capitale Blu.

Il 2021 è un anno cruciale perché i governi assumano impegni concreti e immediati necessari per rafforzare la protezione del Mar Mediterraneo entro il 2030: Per sostenere questo obiettivo parte la Campagna #GenerAzione Mare del WWF che rilancia un grande sforzo collettivo per difendere il nostro Capitale Blu.

Il futuro dell’umanità, infatti, dipende dalla salute degli oceani che ricoprono due terzi del nostro Pianeta. Nel manifesto di campagna il WWF indica 5 minacce principali: pesca insostenibile; rischio per le specie; cambiamento climatico; plastica; la ‘corsa all’oro blu’.

L’obiettivo del WWF è quello di rendere gli ecosistemi marini e costieri sani entro il 2030, facendo in modo che le comunità li riconoscano come altamente preziosi per il benessere umano, in grado di mantenere economie vivaci e sostenibili.

L’impegno più ambizioso che il WWF si è posto per il 2021 è sulle Aree Marine Protette: con la sfida 30by30, come previsto anche dalla Strategia UE della Biodiversità post 2020, si vuole proteggere entro il 2030 il 30% dei mari europei in modo efficace. Solo attraverso un’economia blu veramente sostenibile si potranno garantire la resilienza degli ecosistemi marini e quindi i benefici sociali ed economici per le generazioni future.

Gli obiettivi del Manifesto si traducono per il WWF in azioni concrete: anche quest’anno per tutta l’estate saranno cittadini; volontari; ricercatori; pescatori; aree protette; imprese; amministrazioni; i protagonisti della difesa di specie e habitat marini.

Il WWF metterà insieme le loro voci per chiedere aree marine protette efficaci, e un’economia blu che sia veramente sostenibile, coinvolgerà i pescatori per una migliore gestione della loro attività e promuoverà un consumo più sostenibile di pesce.

Tra le attività sul campo in programma con i volontari oltre 100 eventi di pulizia in tutta Italia di spiagge e dei fondali, grazie alla community WWF SUB , monitoraggio delle tartarughe marine e recupero degli individui in difficoltà con decine di ragazzi e ragazze all’opera.

About Chiara Carboni

Studentessa presso l'Università di Cagliari - Beni Culturali e Spettacolo. Appassionata di cinema, arte e musica. Ogni tanto mi piace immergermi nelle meraviglie della nostra Terra.

Controlla anche

Nathan Never, missione ambiente

Nathan Never, missione ambiente contro il climate change

Nathan Never numero speciale contro il climate change realizzato con il ministero per la Transizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *