Alexa Unica Radio
camminare
camminare

L’Europa si abbraccia camminando dopo tante distanze

It’s Walking Time, è tempo di camminare e di rimettersi in moto, il Centro Sportivo Italiano dopo tante distanze, chiusure forzate.

 

It’s Walking Time! È tempo di camminare e di rimettersi in moto. Il Centro Sportivo Italiano dopo tante distanze, chiusure forzate, isolamento ha pensato di riattivare le persone, promuovendo, a conclusione del progetto europeo W4AL, Walk for All for Life, il Walking Day, una giornata dedicata alla camminata sportiva.

Venerdì 18 giugno, dalle 17 (ora italiana) si cammina per l’Europa, attraversandola idealmente, unendo simbolicamente i centri nazionali dove si è svolto il progetto W4AL. Da Trento a Roma in Italia, a Frechen in Germania, ad Aalborg in Danimarca, fino a Barcellona in Spagna, e attraversando il Mediterraneo in Grecia a Salonicco. Il collegamento, in linea d’aria fra questi paesi dista 8mila km. Perché allora non provare a percorrerli, sommando i passi di ciascun partecipante, dandosi appuntamento alle 17, ora italiana?

L’inno You’ll never alone


E sarà la celeberrima “You’ll never walk alone” l’inno a stimolare la partecipazione nei 5 paesi coinvolti. Accompagnando i passi dei protagonisti in tutta Europa. Come dire non si è soli. Anzi insieme, step by step, è possibile riabbracciarci.
Lo sport ed il movimento avvicinano come pochi la gente e per questo il CSI ha invitato le società sportive, i gruppi sportivi, gli oratori, le singole squadre di ogni disciplina a ripartire per arrivare con la fantasia e con l’impegno e la forza di ciascuno a regalarci un ponte ideale di 8mila km capace di collegare e unire gli sportivi dei 5 paesi europei.

Insieme lo percorreremo, su strade e tragitti diversi, per arrivare insieme a tagliare il traguardo ed abbracciarci idealmente al raggiungimento di esso. Facciamo muovere il movimento e contiamo i passi, ciascuno individualmente, o in squadra, ovunque ci si trovi, senza un tracciato obbligato, da seguire. Basterà soltanto per iscriversi al WDAY scaricare la App “Walk for All for Life” (su IOS o Android) dedicata. Sarà possibile conteggiare i passi di tutti i partecipanti digitali, per arrivare al traguardo dell’abbraccio finale, seppur virtuale.


Il WDay porterà con sé un clima di festa in tutto il continente, a celebrare la diversità culturale delle città ospitanti unite dalla comune passione e dall’obiettivo sportivo.

Il 18 giugno dalle 17 diretta Web sui canali social Centro sportivo italiano


Collegamenti, finestre sul WDay saranno aperte in tutta Europa in diretta sul web vivendo le emozioni “live” della giornata. Interagendo dalle diverse piazze, con ospiti sportivi, momenti significativi, con protagonisti gli atleti i gruppi ed i walkers europei. Sul canale Youtube del CSI a partire dalle 17 – ora italiana – di venerdì 18 giugno andrà in diretta la trasmissione di questa iniziativa CSI carica di energia, fratellanza e voglia di ritornare a fare sport e attività motoria.

“Walking progress”: premi dal 10 al 18 giugno


Inizia a caricarti per il “Walking Day”, coinvolgendo le società sportive in attività di camminate e scaricando la App “Walk For All For Life”, disponibile gratuitamente negli store per iOS e Android, ed invitando i partecipanti a scaricarla. E con W4AL vinci premi ogni giorno, camminando sui canali social.
Accanto al Walking Day infatti viaggia il contest #W4AL, il quale prevede quotidianamente, nella settimana dal 10 al 18 giugno, premi speciali al camminatore più assiduo che condivide su Instagram un video/foto della sua camminata. Premi naturalmente anche ai “top walker” di giornata, ovvero quei camminatori (uomo e donna) rilevati dalla App come i due con più passi all’attivo in ciascuna delle giornate di avvicinamento al WDay.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

AteneiKa Village

AteneiKa Village : sport, musica e aggregazione al Cus Cagliari

Da venerdì 11 giugno 2021, al CUS Cagliari, riapre “AteneiKa Village”. Dopo il grande successo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *