Alexa Unica Radio

ORSERO in SARDEGNA consolida la propria posizione commerciale

Il Gruppo Orsero promuove il suo marchio “Quattro Mori”, dedicato alle eccellenze ortofrutticole della Sardegna

Il Gruppo Orsero promuove il suo marchio “Quattro Mori”, dedicato alle eccellenze ortofrutticole della Sardegna. Nel 2019 acquista Fruttital Cagliari e crea il nuovo impianto dedicato alla preparazione di prodotti di IV gamma.

La linea rientra all’interno di una importante iniziativa. Il Gruppo Orsero coinvolto nella selezione di produttori locali che coltivano frutta e verdura di alta qualità in Sardegna. Ha infatti stretto collaborazioni di medio lungo termine. Il Gruppo metterà a disposizione il proprio know how in tutti gli aspetti della commercializzazione e la sua capillare rete distributiva. L’obiettivo è quello di creare un polo di eccellenza per valorizzare le peculiarità ortofrutticole di origine sarda.

Daniele Viti, Direttore Commerciale di Fruttital S.r.l., Società del Gruppo Orsero, ha così commentato: “Uno degli obiettivi che si è posto il Gruppo Orsero quest’anno è la valorizzazione della filiera agroalimentare del nostro Paese e, all’interno di questo più ampio progetto, la Sardegna ha una rilevanza strategica per la ricchezza e la qualità dell’offerta ortofrutticola che la contraddistingue.

Dopo gli investimenti nel magazzino di Cagliari sia strutturali e sia di personale e l’acquisizione della società Fruttital Cagliari, con la spinta al marchio ‘Quattro Mori’, che si affianca al brand F.lli Orsero, confermiamo la volontà del Gruppo di crescere e consolidarsi sempre di più in Sardegna”.Lo stabilimento del Gruppo Orsero a Cagliari copre una superfice di oltre 4.000 mq dove lavorano più di 20 dipendenti e muove ogni anno oltre 16.000 tonnellate di frutta e verdura.

About Chiara Carboni

Studentessa presso l'Università di Cagliari - Beni Culturali e Spettacolo. Appassionata di cinema, arte e musica. Ogni tanto mi piace immergermi nelle meraviglie della nostra Terra.

Controlla anche

"Nati per leggere"

Al via la settimana nazionale “Nati per leggere”

Sarà presente anche quest’anno il sistema bibliotecario della Marmilla, gestito dall’Unione di comuni “Marmilla”   …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *