Alexa Unica Radio
geometria
geometria

Città senza barriere con i progetti degli studenti italiani

Martedì 8 giugno, in diretta su YouTube di FIABA Onlus, la premiazione del concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”.

Si terrà martedì 8 giugno, alle ore 11, in diretta sul canale YouTube di FIABA Onlus, la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”. Protagonisti sono stati i giovani di 45 istituti tecnici, settore Tecnologico, indirizzo Costruzione Ambiente e Territorio. Nell’intento di migliorarne la fruibilità, hanno individuato un’area della loro città e ne hanno curato gli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche o di riqualificazione urbana.

Regolamento

Come da regolamento, la progettazione dei lavori doveva rispettare la normativa vigente in materia di accessibilità e seguire le prassi di riferimento UNI/PdR 24:2016 in materia di “Abbattimento delle barriere architettoniche – Linee guida per la riprogettazione del costruito in ottica di universal design”. Gli elaborati del concorso così concepiti, richiamandoci all’attualità, sono ora interventi finanziabili con il PNRR e con il Superbonus 110%. Come per le passate occasioni – verranno puntualmente messi a disposizione delle varie amministrazioni locali interessate.

I vincitori dell’edizione 2020 – 2021

 

categoria EDIFICI PUBBLICI E SCOLASTICI, I.I.S. Scientifico e Tecnico di Orvieto – sez Tecnico Economico e Tecnologico “L. Maitani” con il progetto di riqualificazione e verifica dell’accessibilità nell’area ex ITG di Orvieto. ITET “Bramante-Genga” di Pesaro con il progetto di riqualificazione dei spazi esterni al loro istituto. Ex-aequo: IIS “Sella-Aalto” di Torino con il progetto La scuola si apre e diventa accessibile per la riqualificazione del cortile del loro istituto. I.I.S. “ATESTINO” di Este con il progetto Abbattiamo le distanze per l’accessibilità dell’edificio sede dell’istituto.

 

Categoria spazi urbani

IIS “Bianchi-Virginio” di Cuneo con il progetto Fioritura Urbana – Il giardino della Memoria con la riqualificazione di Piazza ex Mercato delle Uve di Cuneo. IIS “8 Marzo – K. Lorenz” di Mirano con il progetto per l’accessibilità di Parco Rabin di Mirano. IIS “B. Radice” di Bronte con il progetto Un salto nel tempo senza barriere per l’intervento su Piazza Cappuccini a Bronte, piazza prospiciente l’omonimo convento dei padri cappuccini.

Categoria strutture per il tempo libero

ITS “In Memoria dei Morti per la Patria” di Chiavari con il progetto NaturalMente per la realizzazione di una struttura ricettiva con albergo, ristorante e camping. IIS “M. Bianchi” di Monza con un intervento di opere pubbliche per edificio polifunzionale, campi sportivi e parco giochi.

ex-aequo: ITS “G.G. Marinoni” di Udine con il progetto Percorsi Futur(abili) per il complesso sportivo, situato in Via Fornasate, vicino alla zona industriale di Polvaries. ITCS “Erasmo da Rotterdam” di Bollate con il progetto Complesso sportivo 2021 per la realizzazione di una struttura sportiva a Senago.

Il PREMIO SPECIALE KONE viene conferito quest’anno agli studenti dell’ITCG “G. Antinori” di Camerino con il progetto Ricostruiamo il futuro dell’accessibilità con la riqualificazione del parco della Rocca Borgesca di Camerino.

Alla cerimonia dell’ 8 giugno parteciperanno

Erika Stefani, Ministro per le disabilità, con un messaggio di saluto, Lucia Borgonzoni, Sottosegretario al Ministero della Cultura, Rossano Sasso, Sottosegretario Ministero dell’Istruzione, Giuseppe Trieste, Presidente di FIABA onlus, Maurizio Savoncelli, Presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, Paolo Nicolosi, Consigliere del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, Carmelo Garofalo, Consigliere Cassa Geometri e presidente collegio Geometri di Palermo, Elena Mocchio, Responsabile Divisione Innovazione UNI, Marco Nardini, Presidente GEOWEB SpA, Giorgio Fermanelli, Accessibility Segment Manager KONE, Lorenza Rabuffo e Riccardo Rabuffo, Vittorio Martini 1866.

Il concorso promosso da FIABA Onlus

Il concorso è promosso da FIABA Onlus e dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, con il patrocinio del Ministero della Cultura, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Socialidella Cassa Geometridell’UNI – Ente Italiano di Normazione e con il sostegno di GEOWEB SpA e KONE. Partner tecnico Vittorio Martini 1866.

La Commissione appositamente composta da esperti e rappresentanti dei soggetti promotori ha esaminato gli elaborati pervenuti e selezionato i primi, i secondi e i terzi classificati per ogni categoria, osservando criteri come l’analisi del contesto e criticità, la funzionalità e universalità della soluzione adottata, l’originalità e le tecnologie, la qualità architettonica e degli elaborati. L’elenco completo delle scuole che hanno partecipato al concorso è disponibile sul sito di FIABA Onlus e ai finalisti di ciascuna sezione andranno i premi offerti da Vittorio Martini 1866.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

cinema 3

Studenti e studentesse finalmente al cinema

Le porte dei cinema di tutta Italia hanno riaperto e favoriranno  studenti e studentesse iscritti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *