Alexa Unica Radio
facebook

Facebook e Touring Club Italiano: digitalizzare le imprese

Le piccole imprese presenti nei borghi saranno formate sull’utilizzo degli strumenti digitali per la promozione e vendita dei propri prodotti online.

Patto tra Facebook e Touring Club Italiano per la digitalizzazione delle piccole imprese del turismo nei 252 borghi Bandiera Arancione. Questo è il marchio di qualità turistico-ambientale con il quale vengono certificati i piccoli centri dell’entroterra ricchi di storia, cultura e tradizioni. Località che sono tra le principali vittime della crisi pandemica. Nell’anno nero del turismo che ha visto perdere 233 milioni di presenze e 88 miliardi di euro, 32 dei quali bruciati dalle impresa della filiera. I piccoli imprenditori avranno a disposizione una sezione dedicata sull’hub online di #piccolegrandiimprese, uno strumento per valutare il proprio grado di competenze. Un webinar si terrà il 10 giugno per spiegare come creare le propria vetrina virtuale con Shop e come usare Messenger e WhatsApp Business con i clienti. Inoltre gli esperti di Shopify spiegheranno come creare un proprio e-commerce da collegare a Facebook e Instagram.

«Siamo lieti di collaborare con Touring Club Italiano per le piccole realtà dei borghi Bandiera Arancione che stanno attraversando un momento delicato»  dichiara Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia. «Secondo il nostro studio State of Small Business Report, nonostante la fase di riapertura, il 63% delle PMI italiane su Facebook riscontra ancora un calo delle vendite. Siamo convinti che il digitale possa rappresentare uno strumento determinante per supportare la ripresa».

«La nostra Associazione, che da 127 anni si prende cura dell’Italia come bene comune –  commenta Giulio Lattanzi, direttore generale di Touring Club Italiano – ha sviluppato negli anni il programma Bandiere Arancioni per promuovere i piccoli centri eccellenti dell’entroterra e diffondere una cultura dell’ospitalità e della qualità. La rinnovata collaborazione con Facebook si inserisce in totale coerenza con questo nostro percorso di accompagnamento dei territori e delle piccole realtà imprenditoriali».

 

About Elisabetta Serra

Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università di Cagliari.

Controlla anche

Turismo post pandemia, gli italiani scelgono aree rurali e borghi

Per cavalcare questa tendenza e sensibilizzare ulteriormente gli italiani ad un’idea di viaggio rispettosa dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *