Alexa Unica Radio
Festa della Repubblica

Festa della Repubblica con nuvole e piogge in Sardegna

Cielo nuvoloso e possibili piogge nella prima parte della giornata, soprattutto nel sud Sardegna, ma nel pomeriggio cielo sereno.

La festa della Repubblica in Sardegna sarà segnata dal tempo incerto con probabili precipitazioni di breve durata al mattino.

Dopo un martedì soleggiato in gran parte del Paese, anche il 2 giugno le condizioni meteo resteranno per lo più stabili ma osserveremo un aumento delle nuvole.

Nei giorni successivi alla Festa della Repubblica l’alta pressione di matrice nord africana appare poi destinata a consolidarsi con più decisione sull’Italia, dove si profilano giornate soleggiate e calde fino a sabato 5 giugno.

L’alta pressione che in questo periodo insiste su tutto il Mediterraneo, mercoledì registrerà un minimo in quota che genererà i fenomeni. “Il cielo sarà molto nuvoloso o coperto nella prima parte della mattinata – confermano gli esperti dall’ufficio meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu – questa situazione dovrebbe lasciare velocemente la Sardegna nel primo pomeriggio per poi rasserenarsi completamente in serata”. Il movimento nuvoloso si sposterà da ovest verso est toccando parzialmente l’area centrale dell’Isola e poi la parte meridionale. I venti saranno deboli o moderati da scirocco. Temperature stazionarie in linea con i valori di questo periodo dell’anno.

Osserveremo un’alternanza tra sole e momenti nuvolosi al Nord-Ovest e su Trentino, Alto Adige, Friuli, Alto Veneto, zone interne del Centro, Calabria e Isole Maggiori. Qualche temporale o rovescio pomeridiano possibile su Alpi, Appennino Abruzzese, rilievi calabresi e montagne della Sicilia.

Temperature massime in leggera diminuzione al Nord-Ovest, in lieve aumento invece al Sud.

Giovedì al mattino tempo soleggiato in gran parte d’Italia.
Nella seconda parte della giornata nuvolosità in aumento sulle zone montuose, con isolati rovesci o temporali sulle Alpi; sempre tanto sole nel resto d’Italia.

Temperature massime quasi dappertutto in leggera crescita, in generale leggermente oltre la norma al Centro-Nord, nella norma o di poco sotto al Sud e Isole.

About Elisabetta Serra

Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università di Cagliari.

Controlla anche

"Nati per leggere"

Al via la settimana nazionale “Nati per leggere”

Sarà presente anche quest’anno il sistema bibliotecario della Marmilla, gestito dall’Unione di comuni “Marmilla”   …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *