Alexa Unica Radio
Aleksandra Petrova CUS Cagliari 1 2
Aleksandra Petrova CUS Cagliari 1 2

CUS Cagliari Basket – Il CUS blinda la Serie A!

CUS Cagliari Basket blinda la Serie A! Aggiudicata la ‘bella’ contro la Jolly Acli Livorno. Vittoria per 52-49

Dopo tanti patemi, finalmente arriva la festa. Il CUS Cagliari si aggiudica la ‘bella’ contro la Jolly Acli Livorno e mette in cassaforte la sua partecipazione alla prossima Serie A2. La vittoria per 52-49 è arrivata dopo un match tirato ma comunque sempre condotto dalle universitarie. Rimontate a una manciata di secondi dal termine. Ma comunque abili a condurre in porto il successo con carattere e determinazione. Trascinatrice la giovane playmaker Sara Saias, top scorer dell’incontro con ben 20 punti.


La gara

L’importanza della posta in palio si fa sentire. Ma il CUS tiene a bada la tensione e scatta meglio dai blocchi chiudendo sopra di 11 lunghezze al primo mini intervallo (18-7). Gli attacchi faticano nel secondo periodo, ma le cussine mantengono un buon margine di vantaggio alla pausa lunga (26-18).


Al rientro in campo il CUS prova a scappar via sul +9 con un canestro di Ljubenovic. Ma Evangelista, tiene le sue in linea di galleggiamento fino al convulso finale. A 5 minuti dal termine la squadra di Xaxa sembra sul punto di poterla chiudere. Ma subisce improvvisamente un break di 7-0 chiuso da Evangelista per la parità a 49. Il CUS non si scoraggia, e nell’ultimo minuto torna avanti con il canestro di Prosperi e il libero di Niola. Alla fine è successo per le cagliaritane, che mandano in archivio con un sospiro di sollievo una stagione a dir poco tormentata.

CUS: la vittoria

“È stata la vittoria di un gruppo compatto, caratterizzato da una identità tecnica molto forte – commenta coach Xaxa – il CUS è composto da persone vere che non mollano mai anche di fronte alle avversità più incredibili: dal Covid agli infortuni più disparati. È stata una stagione molto difficile, che abbiamo riacciuffato subito dopo il Covid vincendo partite straordinarie contro squadre di alto profilo. Siamo andati ai playout anche se probabilmente non ci competevano viste le qualità espresse nell’ultimo mese di regular season. Poi sono tornati i problemi: a Bolzano la perdita del nostro capitano, nella seconda gara l’infortunio di Madeddu. Oggi invece è toccato a Ljubenovic. Salvarsi così, comunque, ci dà grande soddisfazione. Desidero ringraziare di cuore il dirigente responsabile Mauro Mannoni, che ci è stato sempre vicino nella stagione più difficile possibile. È stato bravissimo a dare sicurezza alla squadra nei momenti duri. Si è confermato un dirigente di altissimo livello che può fare tanto per il futuro del CUS Cagliari”.
CUS Cagliari – Jolly Acli Livorno ??52 – 49 (18-7, 26-18, 37-32, 52-49)

 

About Stefania Crobu

Studentessa di Beni culturali e spettacolo. Appassionata di arte, cinema, musica, sport e cucina.

Controlla anche

Giacomo Baioni nuovo numero due della Dinamo

Sarà Giacomo Baioni l’assistant coach di Demis Cavina nella prossima stagione cestistica della Dinamo Sassari. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *