Alexa Unica Radio

“Welcome & Safe”, primo stabilimento a prova di Covid

Si trova a Nora il primo stabilimento balneare a prova di Covid in Sardegna. L’idea è del “Villaggio 88”, che con un sistema innovativo ha dato vita al “Welcome & Safe”, fondato su un sistema di gestione online.

Arriva a Nora il primo stabilimento balneare a prova di Covid della Sardegna. Si chiama “Welcome & safe” ed è un sistema innovativo che consente di gestire ogni aspetto dello stabilimento balneare online, sulla scia di quanto già realizzato nel mondo per alberghi, bed and breakfast e ristoranti. 

Arrivare in spiaggia con l’ombrellone già prenotato, mettersi comodi, ordinare uno snack, una bibita o un’insalata direttamente dalla propria postazione e non pensare più a nulla per tutta la giornata. Questa l’innovativa idea dello stabilimento balneare “Il Villaggio 88” di Nora, realizzato da Sintur Sinergie Turistiche e finanziato da Sardegna Ricerche.

Lo stabilimento balneare pulese ha deciso di investire sulla sicurezza dei propri bagnanti regalando loro un’estate a prova di Coronavirus. Le occasioni di assembramento si riducono prima ancora di arrivare in spiaggia prenotando l’ombrellone e le sdraio online. Una volta arrivati in spiaggia si possono prenotare anche i pedalò, i gonfiabili, le canoe, i sup e il campo da beach volley. Una volta effettuato il pagamento ci si presenta dai bagnini all’orario stabilito per usufruire del servizio.

Il servizio bar regala non solo la sicurezza di evitare gli assembramenti, ma anche la comodità di ricevere il drink, il toast o il gelato direttamente in postazione, ordinando dal menù scansionabile in Qr Code. Un comfort questo che sarà utile e gradito anche una volta terminata l’era Covid.

La Welcome Card

Per i clienti più affezionati che ne faranno richiesta c’è poi la Welcome Card. Essa riduce ulteriormente le “fatiche” da affrontare sotto l’ombrellone. Si ricarica a inizio giornata, a inizio settimana o quando si ha la necessità e il sistema scala direttamente il traffico ogni volta che si usufruisce del servizio. Per ottenerla basta scaricare la app “Villaggio88Nora” del progetto Welcome & Safe (presente sia su Apple store che su Android) e richiedere la card.

Comodità per i clienti, ma anche per l’imprenditore. Welcome & Safe, attraverso il rilevamento, tramite segnali wi-fii, delle tracce digitali, verifica le presenze in prossimità ed evita in anticipo le situazioni di sovraffollamento.

La piattaforma anti-Covid è solo una delle innovazioni introdotte nel Villaggio 88. Un occhio di riguardo è dato all’aspetto della sostenibilità ambientale, imprescindibile in un luogo di grande incanto e suggestione come il litorale di Nora, angolo di Sardegna dalla storia millenaria. Lo stabilimento è infatti Plastic-free in ogni suo aspetto da circa due anni e il fumo è consentito solo all’interno di un’area apposita e dedicata.

In spiaggia è presente anche un servizio di attività ludico-ricreativa per tutti i bambini dai 5 agli 11 anni. Questo per far sì che la giornata in spiaggia sia divertente e rilassante sia per i grandi che per i più piccini. Un vero e proprio campus estivo attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 e usufruibile settimanalmente o per la singola giornata, con pranzo e merenda inclusi.

Le parole dei titolari

“Siamo molto fieri di questo progetto realizzato con Sintur – spiegano Danilo e Claudia Cacciuto, titolari di Villaggio 88 -. Abbiamo due obiettivi: vogliamo rendere i nostri servizi sempre più innovativi e allo stesso tempo garantire qualità e sicurezza ai nostri clienti. Il nostro augurio è che quest’anno vengano a trovarci tanti turisti, non solo quelli locali, ma anche gli italiani e gli stranieri. Questi ultimi in particolare ci sono mancati tanto nel 2020 e speriamo che nel 2021 ritornino numerosi. Per questo oltre a dotarci di sistemi che rendano la spiaggia sicura in ogni suo aspetto abbiamo rinnovato anche la struttura con zone relax e lounge, in cui organizzare aperitivi, eventi di musica dal vivo e tanto altro. Nora e la sua spiaggia per noi sono tutto e siamo davvero ottimisti per l’inizio della stagione”.

spiaggia-di-nora

“Pula ha avuto sempre un occhio di riguardo per la tutela ambientale e, soprattutto negli ultimi due anni, per la sicurezza sanitaria dei bagnanti – osserva l’assessora al Turismo, Promozione Territorio, Spettacolo e Sport di Pula Ombretta Pirisinu -. Il Villaggio 88 ha accompagnato fin da subito il Comune di Pula nelle tante iniziative volte alla salvaguardia dell’ambiente, come nel caso dell’eliminazione dalle spiagge del consumo di  plastica. Oggi si ripresenta con un’idea molto innovativa in cui la sicurezza sanitaria del bagnante viene messa in primo luogo.

Un’occasione per lo sviluppo turistico

Per Pula è un bel biglietto da visita dato che si tratta di uno stabilimento del nostro territorio. Il turista di oggi vuole viaggiare in tranquillità e poter pianificare la propria vacanza ed è un orgoglio che Pula sia un esempio per tutti in tal senso. Fare rete tra imprenditori e amministrazione è fondamentale perché ogni progetto quando viene condiviso è più efficace. Possiamo dire con fierezza che iniziative di questo genere sono possibili anche perché come amministrazione comunale abbiamo creduto fin da subito nell’innovazione turistica e abbiamo sempre messo in campo tutti gli strumenti possibili per aiutare gli imprenditori del nostro territorio.

Con la nuova associazione ‘Pula Turismo‘, promossa dal Comune di Pula e sostenuta dalle nostre attività turistiche puntiamo proprio a questo: un’estate all’insegna della sicurezza e del rispetto per l’ambiente. Il tutto accompagnato da tante iniziative, a partire dagli appuntamenti più attesi come ‘Nora Jazz’, ‘La Notte dei Poeti’ e ‘Pula Buskers Festival'”.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Mattia Atzeni

Amo addentrarmi negli infiniti universi creati dal Cinema. Respiro agonismo seguendo e praticando vari sport. Amo la musica vintage e lo stile retrò.

Controlla anche

Sardegna

La Sardegna si racconta: Tortolì è stata ospite del progetto

Tortolì il 5 giugno è stata ospite di “La Sardegna si racconta: paesi in movimento”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *