Alexa Unica Radio
la pelosa
la pelosa

Pelosa: umero chiuso alla spiaggia, al via prenotazioni on line

La Pelosa: spiaggia a numero chiuso a Stintino. E’ online il sito per la prenotazione degli accessi alla spiaggia

È online il sito per la prenotazione degli accessi alla spiaggia della Pelosa di Stintino, che anche quest’anno sarà a numero chiuso. Si potrà prenotare dall’1 giugno al 30 settembre con un contributo di ingresso di 3,50 euro (gratis per gli under 12).

Le regole di fruizione sono analoghe all’anno scorso.

La cooperativa Vosma, che si è aggiudicata la gestione dei servizi sulla spiaggia, ha riattivato il sito www.lapelosastintino.com. Per acquistare i ticket basterà accedere al portale, seguire le indicazioni e ricevere per posta elettronica il biglietto d’accesso. Il numero massimo di accessi giornalieri è di 1500 persone.

L’obiettivo è di contenere il fenomeno di erosione del litorale e tutelare l’ambiente. “Ci aspettiamo un’ottima risposta”, afferma l’assessora comunale del Turismo, Francesca Demontis.

“L’esperienza dello scorso anno sarà di aiuto – aggiunge – la forte attesa e la grande voglia di ripartire saranno il motore di una stagione che si presenta molto interessante”. Come spiega il vicesindaco Angelo Schiaffino, “il ticket è un contributo per la gestione dell’arenile”.

La spiaggia

La Pelosa è una delle spiagge più belle di tutta la Sardegna. Sabbia bianchissima, mare con sfumature dall’azzurro al blu, fondali bassi. Semplicemente imperdibile. 

Nella parte settentrionale di Capo Falcone, a 2 chilometri da Stintino, si trova la stupenda spiaggia La Pelosa. Tra le più apprezzate e amate della Sardegna e tra le spiagge più famose di tutto il Mediterraneo. Spesso segnalata addirittura tra le più belle al mondo.

Il mare poco profondo. L’acqua trasparente dalle sfumature che vanno dal turchese al blu. L’imponente costruzione seicentesca della Torre Pelosa che troneggia sul litorale a nord. La sabbia bianca, finissima e morbida. Le sponde antistanti dell’isola Piana e dell’Asinara e le rocce scure che la circondano rendono La Pelosa un vero e proprio paradiso incantato.

Alcune dune modellate dal vento si trovano dietro la piccola e selvaggia spiaggia che nulla ha da invidiare a quelle dei Caraibi. Le acque poco profonde e trasparenti sono perfette per i bambini ma allo stesso tempo è sufficiente allontanarsi di qualche metro che le acque diventano subito profonde, ideali per chi ama nuotare. I fondali hanno dei colori incredibili che rendono La Pelosa una piccola oasi naturale di grande effetto, davvero unica nel suo genere. Di fronte alla spiaggia si trova l’isolotto della Pelosa, a cui si può accedere tramite un guado naturale circondato da un mare meravigliosamente limpido, e non lontano si trova La Pelosetta, un’altra piccola spiaggia di sabbia fine bianchissima, incastonata tra i faraglioni scuri su cui sorge una torre aragonese. Nella spiaggia La Pelosa, per garantire la massima sicurezza in mare, sono presenti bagnini ma solo nei periodi di alta stagione. Sono inoltre presenti bagni gratuiti e rampe d’accesso per i disabili. 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Stefania Crobu

Studentessa di Beni culturali e spettacolo. Appassionata di arte, cinema, musica, sport e cucina.

Controlla anche

Pelosa di Stintino, ottima qualità della sabbia

Uno studio del Dipartimento di Scienze biomediche dell’Università di Sassari ha analizzato un campione della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *