Alexa Unica Radio
generico maggio 2021 3319576
generico maggio 2021 3319576

“Vele del Panda” di Wwf Travel e la piattaforma digitale

Sulle rotte dei cetacei con il tour operator “Vele del Panda” di Wwf Travel e la piattaforma digitale Sailsquare

Si chiama citizen science, e in pratica potrebbe essere definita come un’esperienza di vacanza ma legata ad un progetto di ricerca e conservazione naturalistica. E’ in sintesi il nuovo progetto messo a punto da Wwf Travel e Sailsquare, la piattaforma digitale per crociere in barca a vela con o senza skipper.

In realtà il progetto affonda le sue radici nel segmento del tour operator ambientalista Wwf Travel , “Le Vele del Panda”. Creato per la tutela e salvaguardia della fauna marina con un’attività di ricerca e monitoraggio dei cetacei nel Santuario Pelagos. L’idea di fondo è di raccogliere dati sulla presenza ed il comportamento dei cetacei nel Santuario Pelagos e nel Mediterraneo. Dati fondamentali per la loro tutela, coinvolgendo skipper e turisti che veleggiano in questi mari durante la stagione estiva.

Una sorta di vacanza

“Dopo una stagione “di prova” nel 2020, abbiamo capito che sarebbe stato necessario trovare un partner leader nel turismo nautico. Tutto ciò per creare una flotta più corposa di Crociere di Ricerca. In modo da far vivere queste meravigliose esperienze a quante più persone possibile. E così abbiamo pensato subito a Sailsquare, che sapevamo essere la più grande e affermata piattaforma dedicata alla prenotazione di vacanze ed esperienze in barca a vela” commenta Gianluca Mancini direttore di WWF Travel.

Le Vele del Panda: partnership

La partnership nasce quindi in un anno di ripresa. Anno in cui le vacanze in barca a vela sembrano essere una delle scelte preferite dagli italiani per le vacanze estive. “Siamo davvero orgogliosi di incrementare la nostra offerta con le proposte organizzate da WWF Travel, in primis per l’estrema condivisione di valori come l’attenzione per l’ambiente e la promulgazione di una forma di turismo che sia responsabile e in sintonia con l’ecosistema che ci circonda.” sostiene Francesca Ellisse, communication manager e responsabile del progetto ”Le Vele del Panda” in Sailsquare. “Le vacanze in barca a vela sono già di per sé esperienze ecologiche che permettono non solo di impattare al minimo in termini di inquinamento, ma anche di apprezzare appieno la connessione con la natura incontaminata, rendendo i viaggiatori più sensibili nel comprendere meglio quanto sia importante comportarsi in maniera responsabile nei confronti del Pianeta che ci ospita.” 

 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Stefania Crobu

Studentessa di Beni culturali e spettacolo. Appassionata di arte, cinema, musica, sport e cucina.

Controlla anche

balena

Il mistero della balena più solitaria del mondo

Questa storia è ambientata nelle profondità delle acque della California e racconta di un mistero, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *