Alexa Unica Radio
tiroide
tiroide

Settimana tiroide: visite gratuite al Policlinico Sassarese

Settimana mondiale della tiroide: inizia il 28 maggio. Il Policlinico di Sassari aprirà le porte ai pazienti che potranno per un giorno ottenere le visite gratis

In occasione della settimana mondiale della tiroide che inizia domani, venerdì 28 maggio il policlinico Sassarese apre le porte della clinica ai pazienti che, prenotandosi, potranno usufruire gratuitamente per un giorno delle prestazioni degli specialisti endocrinologi e chirurghi. L’iniziativa di prevenzione e informazione per l’edizione 2021 ha come tema «Tiroide e pandemia da Covid-19.

Gli specialisti in endocrinologia della struttura di viale Italia eseguiranno visite ed ecografie. Essendo disponibili posti limitati, è obbligatoria la prenotazione al numero 079-222706, attivo dalle 8.30 alle 13.30. Le patologie tiroidee, dette tireopatie, sono estremamente comuni nella popolazione generale, soprattutto nel sesso femminile, in cui sono circa quattro volte più frequenti.

In Sardegna, la loro frequenza appare particolarmente elevata, forse per una predisposizione genetica e ambientale, forse per una maggiore attenzione in termini di ricerca diagnostica. 

Tiroide: cos’è e a cosa serve?

La tiroide è una piccola ghiandola endocrina, a forma di farfalla, che si trova nella parte anteriore del collo ed è costituita da due lobi, uno destro e uno sinistro, uniti tra loro da uno stretto ponte, un istmo. Normalmente in un adulto pesa circa 20 grammi.
 

  • È possibile palpare la tiroide toccandosi le cartilagini presenti nella faccia anteriore del collo e deglutendo: è l’organello morbido che si sente tra le dita.

La tiroide, come tutte le ghiandole endocrine, produce ormoni, a base di tirosina, che contengono rispettivamente 4 e 3 atomi di iodio. Essi sono:

  • La tetra-iodotironina (T3), costituita da 3 atomi di iodio, e viene prodotta dalle cellule follicolari. Costituisce circa il 20% del prodotto della tiroide;
  • La tiroxina (T4), costituita da 4 atomi di iodio, e viene prodotta dalle cellule C o parafollicolari, che si trovano cioè all’esterno dei follicoli. Costituisce l’80% del prodotto tiroideo.

Attraverso gli ormoni tiroidei T4 e T3, la tiroide controlla molte delle funzioni del nostro corpo, in particolare il metabolismo.

Tramite la calcitonina, la tiroide controlla anche il livello di calcio nel sangue, funzione essenziale per evitare spasmi muscolari o malfunzionamenti nell’attività elettrica del cuore.

  • In alcuni casi i disturbi possono essere tali da avere diritto ad assegno di invalidità che si può ottenere sottoponendosi a una visita dalla Commissione medica dell’Inps. Sarà il medico di base a fornire eventuale indicazione in tal sens

About Stefania Crobu

Studentessa di Beni culturali e spettacolo. Appassionata di arte, cinema, musica, sport e cucina.

Controlla anche

Notturno contemporaneo, i due conservatori sardi insieme

Prosegue con il secondo appuntamento la rassegna concertistica “Notturno Contemporaneo”, organizzata dal Conservatorio “G.P. da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *