Alexa Unica Radio
meteosat
meteosat

Meteo, Italia divisa in due dal tempo

Un’Italia divisa in due dalle condizioni meteorologiche, atteso l’arrivo di una perturbazione preveniente dal Mediterraneo.

Lunedì 24 maggio ci attende un’Italia divisa in due dalle condizioni meteorologiche. Al Nord infatti è atteso l’arrivo di una perturbazione (la numero 12 del mese) che, proveniente dal Mediterraneo occidentale e decisamente più intensa della precedente, porterà piogge diffuse e localmente intense sulle regioni settentrionali, coinvolgendo in parte anche il Centro e la Sardegna

Al Sud invece si farà sentire la protezione dell’alta pressione che, oltre a garantire prevalenza di tempo soleggiato, favorirà un ulteriore aumento delle temperature, che si spingeranno su valori praticamente estivi.

Il caldo anomalo al Sud però non durerà molto, e già tra martedì e mercoledì si attenuerà sensibilmente.

Previsioni meteo per lunedì 24 maggio

Bello e soleggiato in Abruzzo, Molise, basso Lazio e regioni meridionali. Nuvole sul resto d’Italia: piogge diffuse e insistenti sulle regioni settentrionali e in Toscana; isolati piovaschi, nel corso del giorno, anche su Umbria, nord delle Marche e Sardegna settentrionale.

Temperature massime in deciso calo al Nord, Toscana e Sardegna; stazionarie o in ulteriore leggero aumento altrove, con punte oltre 30 gradi all’estremo Sud. Ventoso al Centro-Sud e nelle Isole, per venti occidentali in Sardegna, meridionali o di Scirocco altrove.

Previsioni meteo per martedì 25 maggio

Alternanza tra sole e nuvole in gran parte d’Italia. Nel corso del giorno ancora piogge isolate, nel pomeriggio anche a carattere di rovescio o temporale, su Veneto, Trentino, Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

italia

Euro 2020: l’Italia sul tetto d’Europa

L’Italia ha vinto con il collettivo e non con i singoli La vittoria dell’Italia agli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *