Alexa Unica Radio
giro della Sardegna in bici

Giro della Sardegna in bici per aiutare bambini disabili

Un modo per contribuire alla raccolta fondi per “C.O.ME. Collaboration Onlus” che si occupa di neonati e bambini disabili.

Il giro della Sardegna in bici è l’impresa lanciata da Sabrina Schillaci, architetto, atleta e scrittrice, nell’ambito di “Pronti per l’estate?”, rassegna ideata dall’associazione Malik. Le attività culturali, ricreative, sportive, di innovazione sociale e cittadinanza attiva sono rivolte ai ragazzi tra i 14 e i 17 anni della Città Metropolitana di Cagliari. L’iniziativa si chiama “Race Across Limits Sardinia” ed è giunta alla terza edizione.

Dal 22 al 28 maggio Schillaci sarà supportata e accompagnata dal gruppo “Woman Ichnusa” e dai ragazzi del progetto Skill4life©evolution. La prima tappa del giro della Sardegna parte da Cagliari fino a Barisardo. Poi si continua passando per Budoni, Santa Teresa, Alghero. Poi giù verso Santadi, Sant’Antioco, e si ritorna a Cagliari il 28 maggio. 

“Una settimana – spiega Schillaci dal suo sito – per scoprire una delle isole fra le più belle al mondo: la Sardegna. E lo faremo come piace a noi: in bicicletta perché non c’è mezzo migliore per scoprire scorci naturali d’incredibile bellezza, spiagge di colori variegati, mare cristallino, montagne, pareti rocciose che si tuffano nel blu e vegetazione rigogliosa dal profumo inebriante. Una terra ricca di storia, cultura e tradizioni di cui è giustamente orgogliosa. Affronteremo un viaggio capace di appagare tutti i nostri sensi e che ci fornirà la possibilità di metterci in gioco, di sfidare i nostri limiti per contribuire alla raccolta fondi”.

Schillaci inizia a praticare triathlon nel 2014 per affrontare le difficoltà dovute alla disabilità del marito divenuto tetraplegico nel 2007 in seguito ad un incidente. Nel 2015 partecipa alle prime gare, nel 2016 al primo Ironman a Zurigo e poi a numerose competizioni, prediligendo la lunga distanza, l’unica in grado di darle la possibilità di mettersi realmente in gioco per superare ostacoli apparentemente insormontabili. Inizia la formazione di sport-coaching nel 2017 per approfondire le dinamiche e competere in gare estreme. Nel 2019 pubblica il libro “Una sfida attraverso i limiti” nel quale racconta la sua esperienza di vita e professionale.

 

About Elisabetta Serra

Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università di Cagliari.

Controlla anche

Un bosco incantato ai giardini pubblici con DanzEstate

Get Widget A Cagliari giochi e spettacoli a cielo aperto: i Giardini Pubblici si trasformano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.