Alexa Unica Radio

Età classica viennese, viaggio nel Lirico di Cagliari

In programma tre serate nel teatro Lirico di Cagliari. Si parte sabato 22 maggio per un viaggio nell’età classica viennese. Sul palco debutterà Nicolas Altsaedt con un repertorio su Haydn e Mozart.

Dopo l’emozione della ripartenza della Stagione operistica, al Lirico si rialza il sipario con un concerto sinfonico corale sull’età classica viennese. Sabato 22 maggio, alle 18, 30, debutta sul podio del teatro cagliaritano Nicolas Altstaedt con un repertorio dedicato a Haydn e Mozart.

Il giovane musicista franco-tedesco si presenta nella doppia veste di direttore e solista al violoncello e dirige l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico, quest’ultimo guidato da Giovanni Andreoli.
Un viaggio nell’età classica viennese per una raffinata serata di musica dopo Don Pasquale di Donizetti che ha riscosso successo di pubblico e critica segnando l’atteso ritorno del pubblico in sala.

In programma tre eleganti pagine musicali. Apertura con il primo Concerto per violoncello e orchestra di Haydn, si prosegue con la Sinfonia nr. 35 detta “Haffner” di Mozart, finale sulle note del Te Deum per coro e orchestra di Haydn. Tutto si svolgerà in sicurezza nel rispetto delle norme anti Covid.
Sono 400 gli spettatori ammessi, distribuiti tra la prima e seconda loggia, distanziati fra loro. La platea, infatti, è interamente occupata dalla pedana lignea di 200 metri quadri che ospita l’Orchestra e dagli impianti tecnici audio e luci.

About Mattia Atzeni

Amo addentrarmi negli infiniti universi creati dal Cinema. Respiro agonismo seguendo e praticando vari sport. Amo la musica vintage e lo stile retrò.

Controlla anche

Il Muto di Gallura image 3 2

Teatro del Segno: il film “Il Muto di Gallura” in piazza dei Balli ad Allai

Get Widget Viaggio nella Sardegna dell’Ottocento con la proiezione de “Il Muto di Gallura” di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.