Alexa Unica Radio
teatro

Passeggiate teatrali: 1ª edizione dal 22 maggio al 6 giugno

Nel Piccolo Teatro dei Ciliegi e nel Parco XXII Ottobre a Poggio dei Pini, va in scena “Passeggiate teatrali”, organizzato da Anfiteatro Sud.

Il festival “Passeggiate teatrali”, ideato da Susanna Mameli, si snoda attraverso nove appuntamenti di spettacolo, alcuni dedicati alla figura femminile nella vita di Dante Alighieri.

GLI APPUNTAMENTI DEL FESTIVAL

Sabato 22 maggio

Alle ore 18.30 il compito di introdurre ogni appuntamento di spettacolo, sarà affidato a Francesco Civile e Susanna Mameli con delle Pillole “Divine”. Il tema del giorno è “Le donne di casa Alighieri”
Ci si sposterà poi al Parco XXII Ottobre con lo spettacolo “Tutto tranne Gramsci”, liberamente ispirato alle Donne di Casa Gramsci, di Mimma Paulesu Quercioli.

Domenica 23

Alle ore 18.30 di fronte al Teatro Ciliegi ci sarà il secondo appuntamento di Pillole “Divine”- Le donne amate – e seguirà alle ore 19.00 la prima compagnia ospite, il Crogiuolo con “Su Connottu”, adattamento su testi di Ruju, Masala e Mazzoni.

Sabato 29

alle ore 19.00 si svolgerà “Uno e Ottanta, storie di uomini e fango”, una produzione Anfiteatro Sud: a Capoterra è il 22 ottobre del 2008 e una violenta alluvione colpisce tutto il territorio capoterrese sconvolgendo la vita di migliaia di persone che devono ricominciare da zero.

Domenica 30

Alle ore 18.30 di fronte al Teatro Ciliegi, il terzo appuntamento di Pillole “Divine”- Dame e Gentildonne- a cui seguirà alle ore 19.00 lo spettacolo “Peregrini, a riveder le stelle”, della compagnia Theandric, un viaggio esperenziale nella commedia dantesca.

Domenica 06 giugno

Alle ore 18.30 proseguirà l’appuntamento con Pillole “Divine”- Donne senza Corpo. Al parco XXII Ottobre alle 19.00 la compagnia Actores Alidos presenta la commedia musicale “Chicchi di riso”. Questo spettacolo propone una carrellata di sketch e parodie scimmiottando il mondo del Caffè Concerto, del Varietà, della Rivista, dell’Avanspettacolo.

L’ingresso al Festival Teatrale “Passeggiate teatrali” sarà consentito a una persona per volta con l’obbligo di indossare la mascherina fino alla destinazione finale. Verrà inoltre assicurato il corretto distanziamento di un metro tra gli spettatori. L’ingresso è a prenotazione con accesso vietato alle persone con una temperatura corporea superiore ai 37 gradi e mezzo.

LA COMPAGNIA

Anfiteatro Sud nasce nel 1999, dalla drammaturga e regista ogliastrina Susanna Mameli. Anfiteatro significa che il suo teatro si rivolge alla gente alla comunità, e desidera essere un teatro sociale e civile. Con Sud s’intende la direzione, opposta e contraria alle consuetudini, significa che sente e si sintonizza con i problemi, le opportunità e le sfide della società civile.

LA DIREZIONE ARTISTICA DEL FESTIVAL

Susanna Mameli è laureata con lode in drammaturgia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna. Ha frequentato corsi e seminari con Dario Fo e Franca Rame, Carmelo Bene, Peter Brook, Jerzy Grotowski, e molti altri personaggi di rilievo della cultura sia italiana che mondiale. Ha fondato nel 1999 l’Associazione Anfiteatro Sud. Direttrice artistica del festival di teatro musica e danza “Viaggio a sud” (2002 – 2007), si dedica alla drammaturgia e alla regia di numerosi spettacoli teatrali. Dirige attualmente il Piccolo Teatro dei Ciliegi a Poggio dei Pini, Capoterra.

IL TEATRO

Il Piccolo Teatro dei Ciliegi, attivo dal 2010, si trova a Poggio dei Pini ed è stato concesso ad Anfiteatro Sud che lo ha riconvertito e allestito a sue spese. Il lavoro svolto in quasi 11 anni di attività ha ispirato la Cooperativa di Poggio dei Pini a ristrutturare e inaugurare, l’Ex Ò (ex ovile Saggiante), che ora diviene un presidio creativo contiguo al Teatro dei Ciliegi, a creare un centro culturale diffuso. Si tratta di un Centro di Ricerca artistica, culturale e di produzione, che a partire dal 2014 ospita stabilmente residenze artistiche attraverso le quali si promuove lo scambio tra artisti e territorio, strutturando le residenze come formazione per il pubblico e le maestranze.

About Elisabetta Serra

Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo presso l'Università di Cagliari.

Controlla anche

Cè un soffio di vita soltanto

Carbonia Film Festival: Venerdì 13 maggio con Matteo Botrugno e Daniele Coluccini

Get Widget Entra nel vivo la nuova edizione del Carbonia Film Festival, che dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.