Alexa Unica Radio
alghero
alghero

Progetto MediterranEU Alghero: “isola delle idee”

Alghero: progetto MediterranEU, “l’isola delle idee”. Si punta alla cooperazione, innovazione, impresa sociale e sostenibilità

Nel progetto “isola delle idee” germoglia una nuova visione di sviluppo. Essa è fondata sulla consapevolezza dei giovani di dover puntare su cooperazione, innovazione, impresa sociale e sostenibilità. L’hub del processo in atto è la Sardegna, dove l’associazione Rumundu ha insediato una Social Innovation School e una Academy per operare su due binari. Aiutare i giovani sardi a immaginare nuovi modelli di crescita del territorio, facendo impresa e dialogando con una classe dirigente che sappia ascoltarne istanze, aspettative e progetti. Muovendo i primi passi verso la Sardegna in cui vogliono vivere domani. 

Le caratteristiche del percorso

Il percorso è sostenuto dalla Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale di Roma. Il progetto si basa sulla capacità di guardare allo sviluppo locale come base di un processo da sviluppare in un ambito geografico, economico e culturale più ampio. A rafforzarlo è la partnership con Rondine, la cui missione è rivolta al dialogo, alla comprensione e alla cooperazione tra giovani che arrivano da territori in guerra.

Insieme hanno dato vita a MediterranEu, incubatore di innovazione che supporta i giovani, insegnandogli a trasformare le idee in iniziative concrete e sostenibili. Sono i giovani i protagonisti della sfida.

I protagonisti del progetto

Sono: Davide Caria, studente algherese della prima edizione del progetto che oggi frequenta Ingegneria informatica a Torino. E i compagni alla scuola di innovazione sociale con cui ha piantato il seme del progetto. Georges Théodore Dougnon, maliano, ex studente di Rondine e allievo della prima edizione di MediterranEu. Vesna Buljian, serba, allieva del secondo ciclo e fondatrice di My Living Story. Iris Cicuttini e gli altri studenti delle scuole di Alghero che promuovono l’uso responsabile dei social. Sperimentando anche Tik Tok come veicolo di messaggi in favore di sostenibilità, riciclo e buone pratiche.

About Stefania Crobu

Studentessa di Beni culturali e spettacolo. Appassionata di arte, cinema, musica, sport e cucina.

Controlla anche

Lo Quarter Alghero

RigenerAzioneUrbana, progetti in mostra ad Alghero

L’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Sassari inaugura mercoledì 18 agosto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *