Alexa Unica Radio
jazz
jazz

Ritornano sul palco della Sala Sassu “I mercoledì del conservatorio”

Primo appuntamento con la stagione musicale, dalla musica barocca al jazz 20 concerti al Conservatorio Canepa di Sassari.

Ritorna in Sala Sassu la stagione musicale “I mercoledì del Conservatorio” organizzata dal Conservatorio Canepa di Sassari. Il cartellone prevede venti appuntamenti che, con cadenza settimanale, proseguiranno sino al 27 ottobre.
Si parte il 19 maggio alle 20 con un duo formato da Juliette Aridon (pianoforte) e Antonio Molle (Violino) Musiche di Fauré, Bach, Mozart, Debussy, Ravel, De Falla.
Interrotta nel marzo del 2020 dall’emergenza sanitaria la rassegna rappresenta un appuntamento atteso e molto seguito. Tanti appassionati di musica sassaresi che possono assistere ogni mercoledì alle 20 a raffinati concerti che spaziano su un’ampia varietà di generi musicali.

Questa nuova edizione coinvolgerà come di consueto studenti, docenti del Canepa e diversi artisti ospiti. Tra questi la violinista Greca Puddu (7 luglio) vincitrice del Premio “Eggmann Giangrandi” del 2019 e il violinista Alessandro Mancuso (25 agosto). Vario e articolato il cartellone che prevede concerti solistici per pianoforte, chitarra e numerosi altri strumenti. Sul palco si avvicenderanno diverse formazioni cameristiche, dal duo al quartetto. Spazieranno dalla musica barocca del duo violino-clavicembalo formato da Attilio Motzo e Mara Fanelli (9 giugno) fino al novecento e alla musica jazz del gruppo Woodstore (27 ottobre).


“I concerti proseguiranno quest’anno per la prima volta anche nei mesi estivi -dice il Direttore del Canepa Mariano Meloni – e si concluderanno il 27 ottobre. Con questa continuità vogliamo in qualche modo recuperare il tempo perduto nel lungo periodo di pandemia. Non abbiamo potuto svolgere la nostra consueta attività di produzione artistica e al tempo stesso offrire alla città l’occasione di ascoltare buona musica anche d’estate”. La stagione dei Mercoledì è stata anticipata nei giorni scorsi da un concerto dell’arpista Viktor Hartobanu che ha svolto un’affascinante Masterclass al Conservatorio Canepa.

La ricca attività di masterclass


“La ricca attività di masterclass – sottolinea il Presidente del Conservatorio Ivano Lai – tra cui quelle appena concluse di contrabbasso del docente Gabriele Ragghianti e di pianoforte del maestro Pasquale Iannone ha rappresentato un momento fondamentale di rinnovato incontro tra i nostri allievi ma anche di consolidamento del già robusto indirizzo formativo. L’attività non si è mai fermata nonostante le difficoltà e i limiti imposti dal non ancora del tutto cessato frangente di emergenza sanitaria. Siamo felici di inaugurare la stagione de “I mercoledì”. Nell’austera e fascinosa Sala Sassu e di assistere alla ripresa dell’attività di produzione artistica, cardine del percorso di alta formazione musicale accanto alla didattica”.
Ma c’è anche anche un’altra novità: in questa nuova stagione un concerto inserito in cartellone per la prima volta farà tappa oltre i confini cittadini. Si tratta dell’evento del 14 luglio tenuto dal docente di organo Davide Mariano che si esibirà nella Cattedrale di Santa Maria ad Alghero.


L’ingresso ai concerti che si terranno in Sala Sassu sarà libero ma contingentato ai sensi delle vigenti normative anti-COVID 19. Verranno ammessi al concerto solo 90 spettatori secondo l’ordine di arrivo. Per espletare le formalità prescritte bisogna presentarsi nel luogo del concerto almeno un’ora prima dell’inizio della manifestazione. Evitare assembramenti e portare con sé il modulo di autodichiarazione covid-19 compilato e firmato. Ove necessario, la dichiarazione per l’accesso all’evento di congiunti esenti dall’obbligo di distanziamento. Tale modulistica è disponibile nel sito WEB del Conservatorio Canepa.

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

Pierluigi Di Tella 2.10

Sabato al via l’Autunno cameristico a Palazzo Siotto

Autunno cameristico a Palazzo Siotto, sabato inaugurazione con il Flauto magico di Mozart eseguita dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *