Alexa Unica Radio
gianluigi bacchetta

Università di Cagliari, riprese le visite all’Orto Botanico

Riprese a pieno ritmo le visite all’Orto Botanico dell’Università di Cagliari: visitabile fino al 2 Giugno anche la mostra di Giuseppe Carta, immersa negli spazi verdi dell’ateneo del capoluogo sardo


Sono riprese a pieno ritmo le visite all’Orto Botanico dell’Università di Cagliari; la manutenzione delle specie e delle collezioni in esso conservate non si è mai interrotta in questi mesi, nemmeno nel periodo di lockdown, grazie al lavoro di tecnici e giardinieri.


In mezzo alle bellezze del polmone verde dell’Ateneo del capoluogo sardo; fino al 2 giugno si potrà anche ammirare l’esposizione “Natura e Artificio. Giuseppe Carta all’Orto Botanico di Cagliari” allestita nelle varie zone dello spazio di viale Sant’Ignazio. L’Orto può essere visitato dal martedì alla domenica dalle 9 alle 18 (lunedì chiuso per manutenzioni). Si ricorda che per gli studenti e le studentesse regolarmente iscritti; l’ingresso all’Orto è sempre gratuito.

Le sculture dell’artista di Banari, pittore e scultore riconosciuto a livello internazionale; dalle forme levigate e dall’accentuato realismo; incontrano nell’artificio della creazione la poetica centenaria dei luoghi dell’Orto Botanico dell’Università di Cagliari che partecipa ed è coinvolto nella trascinante germinazione messa in atto da Carta. Attraverso le opere sapientemente inserite nei viali e nei diversi settori; lo spazio naturale dell’Orto si trasforma; germoglia di nuovi simboli fruttiferi e vitali che si diramano animando i verdi prati di vibranti e colorate presenze; suggerendo connessioni inattese.


La mostra di Carta all’Orto Botanico dell’Università di Cagliari vuole essere un fortissimo richiamo alla speranza, in quel ritorno alla normalità che negli spazi verdi di viale Sant’Ignazio; comincia ad apparire già ampiamente possibile. “All’aperto, tra l’arte e la natura, seminiamo il futuro”, spiega Gianluigi Bacchetta, direttore dell’Orto Botanico dell’Università di Cagliari.

About Camilla Bruno

Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

girl g2b7a436db 1920

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

La Fondazione Sardegna Film Commission in collaborazione con l’Associazione dei sardi in Torino A.Gramsci e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *