Alexa Unica Radio

Omofobia: arcobaleno in maglie Cagliari al Meazza

Uniti per combattere omofobia e discriminazioni, pregiudizio e violenza: il Cagliari Calcio aderisce alla “Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia”.

Il Cagliari Calcio aderisce alla “Giornata internazionale contro l’omofobia; la bifobia e la transfobia”; l’iniziativa è in programma lunedì 17 maggio. Infatti, la Giornata internazionale contro l’omofobia; la bifobia e la transfobia è una ricorrenza; promossa dal Comitato Internazionale per la Giornata contro l’Omofobia e la Transfobia e riconosciuta dall’Unione europea e dalle Nazioni Unite che si celebra dal 2004 il 17 maggio di ogni anno. Oltre alle maglie della squadra, si coloreranno di arcobaleno anche tutte le bandierine del calcio d’angolo dei campi del Centro sportivo di Assemini.

Via a una serie di iniziative che avranno il loro clou domenica in occasione del posticipo serale della 37/a giornata del campionato di Serie A.Al “Meazza” di Milano; il Cagliari scenderà in campo con speciali maglie da gioco; sul petto lo stemma con i quattro mori verrà abbracciato da una bandiera arcobaleno, simbolo di pace; rispetto della diversità; icona del movimento LGBT di cui si celebra la giornatinternazionale contro le discriminazioni. Le attività inizieranno già da oggi: in settimana i ragazzi del settore giovanile della squadra hanno partecipato a incontri educativi tenuti dagli psicologi ed educatori della società; Fabio Zarra e Virginia Marino.

Al termine ognuno di loro ha potuto scrivere il proprio messaggio contro l’omofobia e in favore dell’uguaglianza di tutte le persone: i più significativi saranno pubblicati sui canal social del club, all’interno di una fotogallery dedicata. Sempre sui social rossoblu, il logo del Cagliari con il drappo arcobaleno sostituirà quello tradizionale.

 
 
 
Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Camilla Bruno

Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

pani

Il Pbread di Cagliari conquista i Tre Pani del Gambero rosso

Pane&Panettieri d’Italia 2022: il Pbread di Cagliari conquista i Tre Pani. Il panificio aperto da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *