Alexa Unica Radio

Al via il primo autoconsumo condominiale

Inaugurato stamattina il primo autoconsumo collettivo d’Italia: si tratta di un condominio di dieci unità abitative a Pinerolo in provincia di Torino.

Inaugurato stamane a Pinerolo; nella città metropolitana di Torino, il primo Condominio Autoconsumatore Collettivo d’Italia, una comunità energetica di autoconsumo a livello condominiale, insomma. “Il primo operativo;funzionante che sia stato fatto“, spiega nel corso di un webinar Francesco Carcioffo; amministratore unico di Acea Pinerolese Energie Nuove, la società di Pinerolo che ha realizzato l’intervento (“solo un’ominimia con l’ACEA di Roma”; spiega). Un intervento, quello realizzato sul condominio, che presenta vantaggi tali che “non ci sono motivi per non farlo, mentre ci sono tanti motivi per farlo”, dice Pietro Girotto; presidente della commissione Industria del Senato, tra i principali artefici dei passaggi legislativi che hanno consentito la nascita in Italia delle Comunità energetiche rinnovabili, le CER (la prima inaugurata circa un mese fa a Magliano Alpi, Cuneo, sempre in Piemonte).

Oggi, quindi, il taglio nastro nel condominio di Pinerolo. “Con il 90% di energia autoprodotto e autoconsumato hai tanto spazio economico. Certo, dipende dalle trattative con il condominio ma c’è da far guadagnare i condomini; l’azienda che realizza gli impianti, ci si pagano innovazioni tecnologiche e così via, tante cose”; spiega Carcioffo. “L’ottimale è un’operazione globale, ad esempio fare anche il cappotto termico per non sprecare energia- prosegue- ma anche senza il cappotto la parte del consumo collettivo risulta vincente, soprattutto se si realizzano anche sistemi di accumulo e si preleva il meno possibile dalla rete elettrica nazionale”.

Prosegue l’amministratore unico di Acea Pinerolese Energie Nuove, “ora con il Superbonus al 110% ci sono vantaggi economici enormi, ma sta in piedi anche senza il 110%”. E i vantaggi attirano clienti e creano business: “abbiamo già circa cento prenotazioni, cento condomini che ci hanno contattato con il solo passaparola- dice Carcioffo- oggi infatti è la prima volta che parlo in pubblico di questo intervento e non ho mai fatto pubblicità”.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Camilla Bruno

Nel 2014 mi sono diplomata in flauto traverso al Conservatorio, attualmente frequento la facoltà di Beni Culturali e Spettacolo, e dal 2018 insegno musica privatamente. Sono appassionata di cinema di musica e di arte. Oltre all’esperienza nella gestione social di realtà come il Cineclub FEDIC di Cagliari, negli ultimi anni ho approfondito i miei studi nel campo degli audiovisivi e del mercato dell’arte. Attualmente sono l'amministratrice del progetto di art management Visual Scout.

Controlla anche

elenco telefonico

Il primo elenco telefonico d’Italia

Il 1 giugno 1926 venne stampato il primo elenco telefonico italiano, il primo elenco telefonico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *