Alexa Unica Radio
plastica
plastica

Differenziata plastica, nel 2020 raccolta in aumento (+4%)

I dati di Corepla, più omogeneità tra le Regioni, un anno difficile che però non ha fermato la macchina italiana della raccolta e del riciclo degli imballaggi in plastica.

 
Un anno difficile che però non ha fermato la macchina italiana della raccolta e del riciclo degli imballaggi in plastica. Lo dimostrano i dati diffusi oggi nel corso dell’Assemblea annuale di Corepla, il Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli imballaggi in Plastica. La raccolta conferita ai Centri di selezione è infatti cresciuta anche nel 2020, con un aumento del 4% rispetto al 2019.
 
In un contesto di “generale difficoltà – rileva Corepla – la riduzione dei consumi di materie plastiche, nel 2020, è stata nel complesso relativamente contenuta. Contenuta grazie alla consistente crescita del settore medicale e di quello della disinfezione/detergenza, al deciso rilancio dell’alimentare confezionato e a un recupero generalizzato nella seconda metà dell’anno”.
 

 I risultati

“I risultati di questo Bilancio, a fronte di un periodo emergenziale senza precedenti, dimostrano i passi avanti. Il nostro Paese ha compiuto nell’ambito della organizzazione di un sistema di raccolta e riciclo degli imballaggi in plastica capace anche di fronteggiare cambi di prospettiva imprevisti e repentini. Si è parallelamente diffusa una più spiccata sensibilità al corretto conferimento di questo tipo di rifiuti, che fa onore all’intera collettività nazionale”, sottolinea Giorgio Quagliuolo, presidente di Corepla.
 

“Non basta ovviamente. Siamo convinti che negli anni a venire, sapremo offrire risposte adeguate agli ambiziosi target da conseguire. Noi siamo pronti a mettere a disposizione know-how. Competenza ed esperienza perché i traguardi raggiunti oggi costituiscano solo il punto di partenza per gli obiettivi di domani”, aggiunge.

Il quantitativo complessivo di imballaggi immessi al consumo sul territorio nazionale, per lo scorso anno, presenta una flessione di circa il 5% rispetto al 2019. In controtendenza a questo dato, la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica è cresciuta anche nel 2020. In particolare la raccolta conferita ai Centri di selezione, inclusiva di quella di competenza dei Sistemi autonomi, è stata pari a 1.433.203 tonnellate. Un aumento del 4% rispetto al 2019.

 
 

About Alessandra Massidda

Appassionata di Danze Etniche, studio e mi formo come insegnante. La fotografia è la mia seconda passione, fotografo e viaggio alla scoperta della mia terra, la Sardegna. La psicologia? la mia terza passione. Credo fortemente che l'arte in tutte le sue forme sia una terapia molto efficace. Dimenticavo , studio Beni Culturali e Spettacolo all'Università di Cagliari.

Controlla anche

raccolta

Mariano Corda, artista di Villasor, inizia raccolta fondi

Già raccolti, ad appena sette giorni dal lancio, oltre milletrecento euro su duemilacinquecento. A pochi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *