Alexa Unica Radio
Cagliari Calcio
Cagliari Calcio

Il Cagliari si prepara allo scontro salvezza di Benevento

Sfida decisiva per i rossoblù che ritrovano Marin

Cagliari 32, Benevento 31. Così recita la classifica per una partita fondamentale per la salvezza. Salvezza che per due volte sembrava impossibile da raggiungere, dopo gli incontri con il Torino e a San Siro contro l’Inter. Il Cagliari domenica è, per la prima volta da mesi, sopra il terzultimo posto, complice il glorioso pareggio contro il Napoli. La sfida contro il Benevento, che si svolgerà domenica alle 15 (in onda su Sky), è un classico scontro salvezza. I sanniti sono una squadra in crisi, che ha fatto un ottimo girone di andata con 22 punti, ma solo 9 nelle scorse quindici giornate (da ricordare la vittoria contro la Juventus allo Stadium).

Una squadra in crisi, ma che rende la partita ancora più complessa per i rossoblù: la “Strega” deve per forza vincere sapendo che questa partita è una delle ultime spiagge per la loro permanenza in Serie A. Il risultato finale non è solo utile per i punti che verranno assegnati, ma anche per l’ipotesi che Cagliari e Benevento finiscano a pari punti. Da ricordare il fatto che il Cagliari, all’andata, abbia perso 2-1 alla Sardegna Arena. In caso di vittoria sarda con un solo gol di scarto conterà la differenza reti, che vede i rossoblù a -17 e i campani a -31.

Le formazioni di Benevento-Cagliari

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Caldirola, Barba; Schiattarella, Hetemaj, Ionita; Improta, Iago Falque; Lapadula.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni; Nandez, Marin, Duncan, Nainggolan, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti.

Il Benevento dovrebbe schierare un 4-3-2-1 iniziale con diversi dubbi di formazione. In porta e in difesa non dovrebbero esserci grossi dubbi, mentre in centrocampo Hetemaj e Ionita sono sicuri di un posto dall’inizio, mentre c’è un aperto ballottaggio tra Schiattarella e il rigorista Viola. In attacco Lapadula sicuro del posto, mentre Iago Falque e Improta (che è il più papabile per partire titolare) sono tallonati da Insigne, Gaich e Caprari.

I rossoblù partono in Campania con un 3-5-2 che in fase offensiva potrebbe diventare un 3-4-1-2 con Nainggolan da trequartista. Ceppitelli dovrebbe partire dal 1′, anche se è reduce da una contusione lacero-contusa all’arcata orbitale destra. A centrocampo favorito Duncan al sardo Deiola, mentre torna Nandez come esterno. In attacco Joao Pedro si riprende il suo posto a fianco di Leonardo Pavoletti, favorito a Simeone.

 

 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

pani

Il Pbread di Cagliari conquista i Tre Pani del Gambero rosso

Pane&Panettieri d’Italia 2022: il Pbread di Cagliari conquista i Tre Pani. Il panificio aperto da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *